Tutorial: nail art “viva le mimose!”

Ciao a tutte! Oggi vi spiego come ho realizzato questa nail art brillante con le mimose. Bisogna essere un po’ pratiche con i pennelli, ma non è troppo difficile, perché si possono coprire le imperfezioni con una cascata di puntini.

Tutorial: nail art “viva le mimose!” materiali:

  • Smalti: base, smalti (rosso, argento glitter, giallo, verde, blu, nero), top coat.
  • Pennellino sottile per smalti e dotter.
  • Levasmalto e dischetto di cotone per pulire gli strumenti.

Procedimento

Operazioni preliminari: stendere una base protettiva e successivamente due passate di smalto rosso (ho usato il Rosso Rame Magnetic Nail Lacquer di Kiko), sull’anulare aggiungere due passate di smalto glitterato (Don’t be too shy to shine 02 Made to sparkle di Essence). Eventualmente rifinire i bordi dell’anulare, aiutandosi con il dotter, per ritoccare i punti in cui lo smalto glitter non copre quello di base.

Primo passaggio: con il pennello per smalti (ho usato quello di un eyeliner esaurito, dopo averlo pulito per bene) disegnare le foglioline con il verde (ho usato il Verde Lime 627 Mirror Nail Lacquer di Kiko). Per dare profondità, dopo che lo smalto verde si sarà asciugato, ripassare alcune foglioline con il blu (oppure un verde più scuro) e poi con il nero (Blu e Nero di Nail Art Collection). Non serve essere troppo precise, perché poi si copriranno le foglie con il pallini gialli.

Secondo passaggio: con lo smalto giallo disegnare dei puntini usando il dotter.

Terzo passaggio: dopo aver atteso che tutto si sia asciugato, stendere il top coat (ho utilizzato Ever Shine di Essence), facendo attenzione a coprire bene la punta, affinché la nail art duri più a lungo.
Attenzione: nella rimozione lo smalto Don’t be too shy to shine è un po’ problematico, per via dei glitter!

Saluti, Francesca.

Leggi gli altri miei tutorial cliccando sui link che trovi qui di seguito:

Hai realizzato un tutorial, un video oppure ti piacerebbe condividere con tutte noi i tuoi consigli e scrivere un articolo o una guida? Inviaci i tuoi contributi, noi li pubblicheremo a nome tuo sul blog. Tutte le istruzioni le trovi QUI.


Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Francesca6

Da mangiatrice di unghie, con decennale esperienza, a nail art dipendente.

Leggi tutti i posts di Francesca6

8 Commenti su “Tutorial: nail art “viva le mimose!””

    1. Grazie, Chiara. In effetti, ho usato una marea di smalti, ma servono per dare profondità (e ho pure pensato che avrei potuto mettere un po’ di oro sui pallini della mimosa, ma forse sarebbe stato troppo).
      Sto scrivendo il tutorial per una versione un po’ più facile…

  1. Mi piace proprio tantissimo, ovviamente mi produrrei solo su un accent nella mano destra, lasciate che mi riguarisca lo sfaldamento e mi scateno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.