Tutorial: nail art per Halloween

Ciao a tutte! Oggi vi spiego come ho realizzato una semplice nail art per Halloween con molti disegni. Preparando in anticipo gli stickers, i decori riescono bene su entrambe le mani, anche per le meno esperte.

Tutorial: nail art per Halloween: materiali necessari

  • Gommina del timbrino per lo stamping.
  • Smalti colorati (giallo, arancione, bianco, nero, rosso)
  • Forbicine o forbici, per ritagliare a misura gli sticker.
  • Spugnetta per il trucco.
  • Pennellino o eyeliner (terminato e ripulito) per disegnare, dotter, pinzette.

Procedimento

Passaggi preliminari: preparare in anticipo gli stickers in modo tale che siano pronti per quando realizziamo la nail art. Usare la gommina che si trova nei timbrini per lo stamping, in modo da staccarli senza problemi una volta asciutti.

Disegnare forme diverse (zucche, fantasmi, ragnatele, pipistrelli,…). Aspettare che il colore sia asciutto prima di utilizzarne un secondo sopra. Ad esempio, nel caso dei fantasmi, ho prima delineato con il pennellino la forma del lenzuolo bianco, poi, una volta asciutto, con il dotter ho disegnato occhi e bocca con lo smalto nero e il dotter. Ho ottenuto l’arancione mescolando direttamente sulla gommina lo smalto giallo con un po’ di smalto rosso e allargandolo con il dotter nella forma irregolare della zucca.

Quando tutti i passaggi di colore sono completamente asciutti, passare uno strato di top coat ed attendere che anche quest’ultimo si sia asciugato. A quel punto, con l’aiuto di una pinzetta, gli sticker si staccherranno facilmente e si potranno applicare sull’unghia, sopra uno strato di top coat ancora bagnato.

Primo passaggio: sulle unghie, ho steso la base, poi, una volta asciutta, un colore rosso cupo. In seguito, con la spugnetta per il trucco, su cui ho steso lo smalto oro, ho realizzato un effetto spugnato, tamponandola leggermente su alcune parti dell’unghia.

Secondo passaggio: con il pennellino, ho delineato le crepe, cercando di non essere troppo precisa e regolare.

Terzo passaggio: ho steso il top coat, lavorando su un unghia per volta, e prima che si asciugasse ho posizionato gli stickers precedentemente realizzati. Eventualmente usare le forbici per separarli nel caso in cui si fossero uniti con l’applicazione del top coat.

Quarto passaggio: ho sigillato la nail art con un ulteriore strato di top coat.

Suggerimento: se i disegni sono molto grandi, oppure il top coat troppo vecchio, potrebbe essere difficile applicare gli stickers in quanto troppo rigidi.

Spero di avervi dato qualche spunto per sbizzarrirvi anche se avete difficoltà a decorare la mano con cui scrivete.

Saluti, Francesca.

Leggi altri miei articoli cliccando sui link che trovi qui sotto:

Hai realizzato un tutorial, un video oppure ti piacerebbe condividere con tutte noi i tuoi consigli e scrivere un articolo o una guida? Inviaci i tuoi contributi, noi li pubblicheremo a nome tuo sul blog. Tutte le istruzioni le trovi qui.

Vota questo articolo, spero ti sia piaciuto =)

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Written by francesca6

Da mangiatrice di unghie, con decennale esperienza, a nail art dipendente.

12 Commenti

Lascia il tuo commento
    • Anch’io ho provato con una busta raccogli documenti, ma si vede che va usata una di quelle con una grammatura maggiore, perché ho faticato a levarli. Ho provato anche con gli involucri trasparenti per i fiori, ma mi trovo meglio con il timbrino: basta premerlo e gli sticker vengono via.

      Vota questo commento
  1. Ottima idea, invece di dipingere direttamente sulle unghie per es. i pipistrelli li trovo difficili con qualunque mano, invece forse lo sticker riuscirei a farlo. Avevo usato questa tecnica per i cuoricini di San Valentino.

    Vota questo commento

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Cuticole mani rovinate: come rimetterle a posto

Video Tutorial Nail Art Halloween: Nightmare before Christmas