Tutorial: nail art fiore strisciato

Ciao a tutte! Oggi vi spiego come realizzo forse la nail art che preferisco. La realizzazione è semplice, richiede solo di essere abbastanza veloci. La cosa più importante è appoggiare bene sia la mano con cui si lavora sia quella da decorare per evitare di tremare.

Tutorial nail art fiore strisciato: materiali necessari

  • Smalti: base, colori in due tinte (in abbinamento o in contrasto, a seconda dell’effetto che si vuole ottenere), top coat.
  • Spillo o pennellino sottile (tipo eyeliner).
  • Strass, perle o paillette, in tinta o in contrasto.

Procedimento passo passo

Operazioni preliminari: applicare la base ed una passata di colore (ho utilizzato lo smalto rosa fenicottero 288 di Kiko, che è molto fluido).

Primo passaggio: stendere una seconda passata un po’ più abbondante di smalto rosa e senza aspettare che si asciughi, direttamente dal pennellino far cadere tre gocce di colore (smalto blu di Nail Art Collection) intorno ad un ideale punto centrale. Ricorda: le gocce tendono ad allargarsi.


Secondo passaggio: subito, a smalto ancora bagnato, con uno spillo (in maniera leggera, restando in superficie) tirare dal centro verso l’esterno le gocce di colore in contrasto, in modo da realizzare delle foglie o dei petali a punta.


Terzo passaggio: applicare al centro una perla (come nella foto) o uno strass, oppure aspettare che lo smalto si asciughi e disegnare un puntino colorato (attenzione: se si depone una goccia di colore prima che quello sottostante sia asciutto, essa si allargherà).

Quarto passaggio: a smalto asciutto, eventualmente disegnare ulteriori piccoli puntini disposti a piacere e stendere il top coat per sigillare bene.


Suggerimenti: è molto importante eseguire il movimento strisciato prima che entrambi gli smalti si siano asciugati, altrimenti si rischia solo di rigare lo smalto senza realizzare il fiore.

Se lo smalto è denso o ad asciugatura rapida, il decoro potrebbe non riuscire, meglio utilizzare colori più fluidi.

Attenzione: bisogna dosare la quantità di smalto presente sul pennellino in modo che quando lo si appoggia sullo smalto già steso non si crei una goccia troppo grande che si allarga in maniera esagerata (creando un effetto tartaruga).

Rimozione: basta utilizzare un normale solvente senza acetone, insistendo delicatamente sugli strass (di solito lascio cadere intorno ad essi poche gocce di solvente con un pennellino e spesso riesco a riutilizzarli).

Si può strisciare lo smalto anche nell’altro verso, dall’esterno verso l’interno, in modo da ottenere dei petali a cuore. Disponendo le gocce in altro modo si possono creare altri disegni: fiori a cinque petali, cuori che si rincorrono, decori astratti, secondo quanto suggerisce la fantasia.
Saluti, Francesca.

Hai realizzato un tutorial, un video oppure ti piacerebbe condividere con tutte noi i tuoi consigli e scrivere un articolo o una guida? Inviaci i tuoi contributi, noi li pubblicheremo a nome tuo sul blog. Tutte le istruzioni le trovi qui.

Vota questo articolo, spero ti sia piaciuto =)


Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Written by francesca6

Da mangiatrice di unghie, con decennale esperienza, a nail art dipendente.

Commenta con Facebook (solo per utenti non registrati)


Nb: i commenti Facebook non concorrono al raggiungimento dei distintivi. Se sei registrata, commenta con il tuo profilo, trovi il modulo "regolare" scorrendo la pagina verso il basso.


8 Commenti

Lascia il tuo commento

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Loading…

Smalti Pronails autunno inverno 2017-2018: tutte le novità!

Smalti Kiko autunno 2017: olografici, nude e ultra scuri! Scoprili con noi!