Tutorial: nail art “Calimero tra i fiori”

Ciao a tutte! Oggi vi spiego come ho realizzato questa nail art per il contest di Pasqua. L’esecuzione non è complicata, richiede solo un po’ di dimestichezza con dotter e pennelli.

Nail art “Calimero tra i fiori”: materiali necessari

  • Smalti: base, colore pastello, bianco, nero, celeste, giallo e altri a piacere (per i fiori), top coat.
  • Dotter a due punte e pennellino.
  • Tampone per stamping, pinzetta.
  • Dischetto in cotone, levasmalto,
  • nastro adesivo (per pulire gli strumenti).

Procedimento

Operazioni preliminari: applicare la base e due passate di colore pastello (ho utilizzato Iridescent Illusion 02, una delle novità di quest’anno della collezione Spectra Light di Catrice), aspettando tra una passata e l’altra che lo smalto si asciughi.

Primo passaggio: mentre lo smalto si asciuga, si può procedere con la realizzazione degli sticker da applicare sull’unghia dell’anulare. Disegnare con il pennellino (anche quello dell’eyeliner va bene) il guscio dell’uovo con il bianco e il musetto tondo di Calimero con il nero. Ricordarsi di pulire il pennello con il solvente ad ogni cambio di colore.

Aspettare che entrambi gli smalti siano completamente asciutti, prima di procedere con altri colori. Realizzare gli occhi con il celeste, usando il dotter e un trattino giallo per il becco. Terminare disegnando le pupille al centro di ciascun occhio con il nero e la punta più piccola del dotter.

Realizzare anche dei fiori: con il dotter, fare cinque pallini grossi disposti intorno ad uno centrale e, quando i petali saranno completamente asciutti, deporre un puntino al centro di colore contrastante (non ho fatto la foto).

Secondo passaggio: una volta asciutti, si possono togliere gli sticker dal tamponcino, aiutandosi con una pinzetta. Procedere con molta delicatezza, perché altrimenti si possono rompere: sono molto fragili, non avendo passato sopra uno strato di top coat, in modo che abbiano meno spessore e possano modellarsi meglio sulla superficie dell’unghia.

Terzo passaggio: stendere il top coat e applicare gli sticker servendosi della pinzetta. Completare con dei piccoli puntini colorati disposti a piacere, in modo da riempire gli spazi rimasti vuoti.

Quarto passaggio: sigillare con il top coat.

Rimozione: basta utilizzare un normale solvente senza acetone.

Avvertenza: non preparate troppo in anticipo i decori, altrimenti, asciugandosi si seccano molto e nel toglierli dal tamponcino rischiano di rompersi; inoltre risultano meno flessibili nel farli aderire all’unghia.

Saluti, Francesca.

Leggi anche questi altri miei tutorial:

Hai realizzato un tutorial, un video oppure ti piacerebbe condividere con tutte noi i tuoi consigli e scrivere un articolo o una guida? Inviaci i tuoi contributi, noi li pubblicheremo a nome tuo sul blog. Tutte le istruzioni le trovi QUI.


Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Francesca6

Da mangiatrice di unghie, con decennale esperienza, a nail art dipendente.

Leggi tutti i posts di Francesca6

12 Commenti su “Tutorial: nail art “Calimero tra i fiori””

    1. Grazie, Chiara! Anch’io ero partita dall’idea di usare un colore pastello (molto primaverile!) come base, ma poi avevo appena acquistato questo nuovo smalto di Catrice e desideravo provarlo… Poi a seconda della luce, passa dal quasi fucsia al rosa dorato.

    1. Patrillina81, ti ringrazio!! Così ho evitato di fare la contorsionista ed è venuta quasi perfetta anche la nail art sulla mano destra! Molto comodo per non dover togliere tutto lo smalto in caso di errori!

    1. Carissima Lulli, ti ringrazio, è piaciuta molto anche a me. Inoltre, prima di applicare la faccina, se non fosse venuta bene arrotondata, si può correggere tagliandola con le forbici: comodo, vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.