Tutorial: nail art “aria di primavera”

By | Marzo 22, 2018

Ciao a tutte! Finalmente è arrivata la primavera, per cui quale migliore occasione per sfoggiare questa semplicissima nail art, molto discreta ma d’effetto, usando pochi materiali.

Tutorial: nail art “aria di primavera”: Materiali

  • Smalti: base, smalti (cipria, cipria olografico, bianco),
  • Top coat,
  • Dotter oppure la punta di una penna a sfera (esaurita),
  • Strass argento (o altro colore a piacere).

Procedimento

Operazioni preliminari: stendere una base protettiva e successivamente una o due passate (a seconda della coprenza) di smalto color cipria (ho usato quello Rosa Cipria 507 di Kiko). Purtroppo lo smalto era molto denso per cui la stesura è risultata è molto imprecisa, ma non ha particolare importanza, perché poi lo smalto olografico coprirà gli eventuali pasticci.

Primo passaggio: stendere una passata di smalto cipria olografico (Rosa Cipria Holografic 003 di Kiko). Per un effetto più intenso, una volta asciutto il primo strato, stenderne un secondo (come nella foto, con luce artificiale).

Secondo passaggio: con lo smalto cipria di base e il dotter, realizzare dei puntini grossi disposti a cerchio, a simulare una corolla. Per il fiore sul bordo, disegnare solo quattro puntini. Al centro ci ciascuna corolla mettere una goccia di top coat (prelevandola con il dotter) e attaccare uno strass argento. Completare con dei puntini (usare la punta più piccola del dotter) intorno ai fiori per rendere il decoro più delicato.

 

Terzo passaggio: stendere il top coat (ho utilizzato il “fedele” Better then gel nails), facendo attenzione a coprire bene la punta, affinché la nail art duri più a lungo. Come si può vedere dalle foto, lo smalto Holografic di Kiko assume colorazioni differenti a seconda di come viene colpito dalla luce.

Le le ultime due immagini sono con luce naturale. Purtroppo non sono riuscita a trovare un solo breve raggio di sole in queste giornate piovose!

Attenzione allo smalto olografico: risulta un po’ più problematico nella rimozione, ma nulla in confronto ai glitter!

Saluti, Francesca.

Leggi anche questi altri miei tutorial:

Hai realizzato un tutorial, un video oppure ti piacerebbe condividere con tutte noi i tuoi consigli e scrivere un articolo o una guida? Inviaci i tuoi contributi, noi li pubblicheremo a nome tuo sul blog. Tutte le istruzioni le trovi QUI.

6 Commenti su “Tutorial: nail art “aria di primavera”

  1. Lulli

    Che idee meravigliose che proponete sempre, io purtroppo sono proprio ciompina, ma intanto imparo l’arte e quando avrò più tempo mi eserciterò.

    Reply
    1. francesca6 Post author

      Grazie, Lulli! L’idea parte dalla tecnica del fiore con i dotter (di cui si trovano molti tutorial), poi, puoi cambiare il numero e la disposizione dei fiori. Per la mano opposta si può lavorare avvicinando la mano al dotter se non si ha abbastanza controllo. Ricorda: gomiti appoggiati e ben saldi.

      Reply
  2. Carmen

    Complimenti francesca è una nail art bellissima e molto d’effetto =) voglio provarla a fare anche io =) bravissima.

    Reply
    1. francesca6 Post author

      Vero, Nailartenon! Che peccato! Ho provato anch’io a cercarli (visto che erano in offerta) ma sembrano spariti dalla circolazione. Sul sito ci sono ancora, per cui chi acquista on line… Questi olografici sono meravigliosi, capisco le esigenze aziendali, ma alcuni prodotti meriterebbero di entrare nella collezione permanente.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.