Come togliere lo smalto senza solvente?

By | Luglio 24, 2019
unghie lunghe forti robuste

Come rimuovere lo smalto senza acetone o solventi?

Può capitare anche alle ragazze più attente di aver terminato il solvente per unghie o di non averne a sufficienza per rimuovere in maniera pulita ed efficace lo smalto. Come fare in questi casi? Ecco la risposta in questo nuovo articolo!

Togliere lo smalto senza solvente è una pratica da usare solamente in caso di estrema emergenza in quanto si richiede di strofinare più volte l’unghia per asportare il colore e questo potrebbe causare, alla lunga, assottigliamenti del letto ungueale, arrossamenti e sfaldature.

Metodo del deodorante: (metodo 1)

In rete, in particolare su Wiki How, ho visto che è possibile togliere il colore dalle unghie usando un deodorante spray. La tecnica consiste nello spruzzare il prodotto direttamente sulla superficie in modo da far ammorbidire lo smalto e rimuoverlo successivamente strofinando con un fazzoletto pulito.

Questo metodo è sicuramente lungo e non adatto se andate di fretta!

Metodo 2 “smalto sullo smalto”:

Io lo chiamo così, ma non credo sia la terminologia adatta. Consiste nel passare una mano di smalto fresco sull’unghia in modo da inumidire il colore vecchio e asportarlo usando un dischetto levatrucco o un fazzolettino di carta.  Questo metodo è meno aggressivo del precedente e un pochino più veloce, ma meno preciso in quanto rischiate di sporcare le cuticole e di andare a lasciare residui di colore sui margini esterni.

In mancanza d’altro si può anche resistere in attesa di acquistare il nostro amato solvente per unghie!

Togliere lo smalto senza solvente: alcune precisazioni

I solventi per unghie sono appositamente pensati per togliere lo smalto con precisione e in maniera accurata, i più moderni sono tutti formulati senza l’uso di acetone, quindi questi prodotti non costituiscono qualcosa da evitare oppure da sostituire con metodi più naturali ( questa è la mia personalissima opinione, ma penso sia abbastanza condivisa).

Usare troppo spesso il solvente potrebbe disidratare l’unghia, è vero, ma in commercio esistono tanti prodotti per rinforzarle, se proprio non volete ricorrere ad un metodo ” industriale” per reidratare le vostre unghie potete usare uno dei rimedi naturali di cui vi ho parlato nei precedenti articoli.

Pratiche assolutamente da evitare:

Non limate via il colore! Non usate una lima per unghie al posto del solvente, questo danneggia in modo enorme la vostra superficie ungueale, soprattutto se non siete pratiche!

Non toglietelo con i denti, credetemi l’ho visto fare, e oltre che danneggiare l’unghia è anche poco salutare sia per la vostra dentatura sia per il fatto che potreste ingoiare pezzetti di smalto. Direi proprio che non è il caso!

Infine evitate di usare altri prodotti di vostra iniziativa, se non avete il solvente per unghie non inventatevi metodi fai da te usando detergenti o altre sostanze corrosive, ok?

A presto con il prossimo articolo!

3 Commenti su “Come togliere lo smalto senza solvente?

  1. sereange

    Io avevo sentito anche di un metodo più naturale, ovvero immergere le dita per un po’ di minuti in una mistura composta da aceto di vino bianco e succo di limone. Essendo entrambi due acidi naturali dovrebbero sciogliere lo smalto e disinfettare 🙂

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.