Geode Manicure: cos’è e come si fa?

Uno tra gli ultimi trend per unghie dall’aspetto sofisticato e ricercato è quello della geode manicure, una tecnica di nail art ispirata al brillante mondo delle pietre dure e preziose. Ametista e quarzo sono solo alcune delle gemme che hanno ispirato questa nail art, ottenibile con tutti i tipi di smalto e tanti, tanti glitter.

Come si realizza passo passo una geode manicure

Per realizzare una nail art ispirata alle pietre preziose è necessario partire scegliendo il tipo di gemma che si vuole emulare. Come già detto l’ametista e il quarzo sono le pietre che vanno per la maggiore in questo tipo di manicure, ma non mancano certo le nail art ispirate ad altre gemme come il turchese o il semplice cristallo.

Una volta scelta la pietra di riferimento si passa alla base della nail art: gli esperti consigliano i colori scuri come il nero e il grigio, ma niente ti impedisce di osare anche con tinte più tenui come l’azzurro e il lilla. Per iniziare a creare l’effetto pietra preziosa è necessario invece munirsi di un pennellino da nail art e con uno smalto semipermanente o un colore acrilico bianco disegnare l’apertura dove verranno posizionati i glitter.

Fonte Foto: Pinterest

Altri accorgimenti per la nail art geode

ltre al bianco, anche gli smalti e gli acrilici metallizzati ti aiuteranno a creare un’impressione di profondità tipica delle gemme allo stato grezzo. A questo punto è arrivato il momento di depositare i glitter nel centro dell’apertura disegnata: puoi scegliere di applicare uno smalto glitter oppure, in alternativa, di far cadere direttamente a pioggia i glitter su una base di colla per unghie o smalto semipermanente trasparente.
 
 

Fonte Foto: Pinterest

Per aiutarti a posizionare meglio i glitter puoi invece utilizzare un dotter sottile oppure un comune stuzzicadenti. Come ultimo passaggio non ti resta che applicare un top coat che fissi tutto il lavoro e gli conferisca lucentezza.

Fonte Foto: Pinterest

Un consiglio per rendere ancora più speciale questa particolare nail art è quello di arricchirla con ulteriori dettagli come strass oppure foglie d’oro, argento e rame che danno maggior risalto al risultato.

Fonte Foto: Pinterest

E ora, come sempre, a te la parola: conoscevi la nail art Geode? Cosa ne pensi? La rifaresti o l’hai già fatta su di te? Dimmelo in un commento!

Written by Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance.
Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

6 Commenti

Lascia un commento
  1. Molto molto belle!! Non ho ancora provato a farle, ma mi aveva colpito una tecnica che aveva un effetto simile: dopo aver mescolaro i colori su un foglio di plastica, si preleva una parte di smalto con un pennello piatto pulito per poi stenderlo sull’unghia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ricostruzione unghie con allungamento

Ricostruzione unghie in gravidanza: sì o no?

Essence The Gel n. 33 “Wild White Ways” opinioni e swatches