Smalto Semipermanente ProNails SoPolish: la nostra manicure eseguita direttamente dallo staff!

Ciao a tutte! Ieri io e Mary abbiamo avuto il piacere di essere invitate a Milano, ad un evento di presentazione delle novità di alcuni brand, tra cui ProNails, di cui vi ho già parlato in questo articolo.

Oltre a curiosare in anteprima tra le nuove uscite per l’estate 2016 (ve le svelerò nei prossimi giorni), le ragazze dello staff ci hanno proposto di provare lo smalto semipermanente SoPolish, applicato direttamente da loro step by step.

semipermanente pronails press day
Piacere, Mariana!

Curiosa di scoprire il risultato finale? Allora prosegui la lettura!

Tutte le foto sono di nostra proprietà, scattate presso il Gazebo Lounge dello Sheraton Diana Majestic, location del press day. La luce è quella utilizzata dalle ragazze durante la manicure. Sono quindi scatti live, direttamente realizzati durante la posa di SoPolish.

Smalto semipermanente ProNails SoPolish: l’innovazione peel off

La manicure con smalto semipermanente ProNails SoPolish viene realizzata nei saloni certificati. Come primo step si applica una base peel off un po’ diversa da quelle commercializzate da altri brand.

L’unghia, infatti, non va opacizzata, ma lucidata e, dopo l’applicazione del Vital Nail Serum, viene ricoperta con una pellicola siliconica sottilissima, molto simile come composizione a quella dei cerottini per l’herpes labiale.

peel off ProNails

Questo consente di rimuovere lo smalto senza danneggiare l’unghia, senza sottoporla all’azione dell’impacco di acetone puro e di sollevare via il colore come se fosse un adesivo, senza traumi per la superficie ungueale.

Per maggiori informazioni ti consiglio di visitare questa sezione del loro sito ufficiale italiano.

Al di sopra di questo strato viene poi steso il colore e, successivamente, il lucidante, che catalizzano in lampada rispettivamente 30 secondi e 60 secondi.

smalto semipermanente pronails corallo

Siero Vita Nails: una cura per le unghie deboli e fragili

Come accennato in precedenza, dopo aver lucidato l’unghia e prima di stendere la membrana siliconica, ProNails applica Vital Nail Serum, un siero ricco di vitamine, minerali e proteine della seta, che serve a nutrire in profondità e a rigenerare le unghie deboli, stressate, messe a dura prova dalle continue manicure.

so polish pro nails

Usandolo prima della stesura del semipermanente si realizzerà una vera e propria “maschera” i cui principi attivi verranno assorbiti pienamente dalla superficie ungueale, rendendola sana e lucida.

I risultati sono stati testati su persone che hanno subito chemioterapia e anche su una cliente che ha avuto una reazione allergica al tradizionale soak off.

La nostra manicure So Polish: ecco i risultati

Le ragazze di ProNails ci hanno offerto una manicure usando gli smalti gel delle nuove collezioni disponibili da febbraio. Nonostante sia io che Mary avessimo le unghie corte, il risultato è stato molto soddisfacente e lucidissimo!

Mary ha scelto un corallo, io, invece, ho richiesto un blu navy. Sull’anulare e sul pollice mi sono fatta aggiungere qualche glitter, per dare un tocco di lucentezza in più alle mie manine.

Unghie di Mary

smalto semipermanente pronails opinioni

Le mie unghiette

Pro nails blu navy

Le due onicotecniche sono state carinissime e gentili, hanno risposto con pazienza ad ogni nostra domanda e hanno eseguito tutti i passaggi con assoluta professionalità.

Ogni strumento è stato accuratamente disinfettato e hanno reso davvero perfetta la nostra manicure applicando un olio cuticole e una crema mani profumata.

Per quanto riguarda le nuove collezioni, ti invito a tornare nei prossimi giorni per trovare le informazioni e le foto dettagliate. Saranno lanciate il primo di febbraio!

Non perdere l’occasione per conoscere tutte le novità unghie e smalti 2016: sfoglia i contenuti all’interno di questa sezione, sarai sempre aggiornata sulle nuove uscite!

Ringraziamo sentitamente le ragazze e lo staff di ProNails per la disponibilità e l’ufficio stampa per averci invitate al press day in qualità di blogger.


Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance. Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Leggi tutti i posts di Francesca L.

14 Commenti su “Smalto Semipermanente ProNails SoPolish: la nostra manicure eseguita direttamente dallo staff!”

  1. Interessante questa cosa della pellicola trasparente. Poi ci dai un aggiornamento quando lo toglierete? Sono curiosa di capire se è facile, se funziona come promettono e tutto il resto!

  2. Anche io sono molto curiosa di sapere la rimozione. Indubbiamente mi piace molto il risultato finale, soprattutto il corallo scelto da Mary

  3. Facci sapere quando toglierete questa pellicola….sono molto curiosa…..spero che le aspettative nn ci tradiscano.

  4. Che bello il risultato!quella della pellicola non la sapevo ed è una buona risoluzione durante la rimozione dello smalto semipermanente,giusto per questo ho un po smesso di farlo!

  5. Piacerebbe molto anche a me sapere come sono le unghie dopo la rimozione; comunque non avevo mai sentito parlare di questa pellicola; bella trovata! 🙂

  6. Io avevo letto sul sito Pronails di queste pellicole trasparenti, vorrei provarlo…adoro le soluzioni peel-off!
    Sono curiosa di vedere il risultato dopo la rimozione!

    1. Ciao Chiara, la rimozione è stata facile e velocissima, si sono sollevati senza problemi, bisogna solamente bagnare prima le unghie con un disinfettante senza alcool. Io ho usato il disinfettante da ricostruzione, ma va bene anche l’amuchina. Per il resto le unghie sono rimasta perfette, lucide e forti. Volevo aggiornare l’articolo, se riesco lo farò nei prossimi giorni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.