Smalto olografico Dazzling Galaxy di Bornpretty: opinioni e recensione

Finalmente mi sono arrivati due smaltini olografici di Bornpretty e vi condivido subito le mie impressioni su questo splendido blu cangiante che si chiama Dazzling Galaxy.

Smalto olografico Dazzling Galaxy di Bornpretty: opinioni e recensione

Bornpretty è un ecommerce molto fornito anche in tema di waterdecals ed accessori per appassionate che vengono venduti a prezzi molto bassi e senza spese di spedizione. I prodotti però possono arrivare anche oltre un mese dopo l’ordine. Oggi vi racconto questo nuovo smalto che ho messo immediatamente alla prova.

Quello che colpisce è il formato graziosissimo, ma minuscolo, che però contiene 6 ml e ha un’impugnatura del pennellino per niente scomoda. Gli olografici mi piacciono moltissimo per cambiare perché amo l’effetto cangiante e shimmer che donano.

L’applicazione dello smalto con questo finish è la più semplice per ciompine come me: non creerà mai i problemi dei famigerati smalti color pastello o di quelli molto scuri che sembrano fatti apposta per tingere le cuticole, a meno che si frequenti assiduamente questa community che permette di migliorare, con tanta applicazione e meravigliosi articoli e best practice delle altre amiche.

Il pennello è abbastanza sottile con un’impugnatura che ricorda la madreperla e che non incontra proprio i miei gusti, ma è ergonomica.

La texture è mediamente fluida e non avremo striature, ma riusciremo a dosare perfettamente il prodotto, ottenendo una buona coprenza già dalla prima mano.

Con due mani mi illudo di renderlo più resistente all’usura e sicuramente diventa un po’ più scuro e ancora più bello.

L’effetto alla luce è meraviglioso con o senza top coat.

La durata purtroppo è scarsa, ma ho notato che questi finish (perfino i Pupa) tendono a durare meno di altre tipologie, in compenso sono facilissimi da ritoccare. La nota dolente in fase di stesura è sicuramente l’odoraccio che emanano che fortunatamente viene sepolto dal top coat visto che quando dormo tengo le mani vicino al viso.

Nelle foto vedrete già spuntare il bianco sulla punta, nonostante le avessi sigillate e siamo solo al giorno dopo!

Ve lo consiglio? Solo se desiderate cambiare e provare questi colori così graziosi, altrimenti no, vi dico spassionatamente che esistono altre marche più performanti.
Il voto è 6,5.


Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Lulli

Appassionata di make-up e nails art perché amo i colori. Mamma di pupo spettacolare, ma molto assorbente. Amo viaggiare, leggere, andare a teatro e a ballare (lontani ricordi ormai).

Leggi tutti i posts di Lulli

7 Commenti su “Smalto olografico Dazzling Galaxy di Bornpretty: opinioni e recensione”

  1. Che bello, il colore è veramente particolare! Tuttavia consiglio di utilizzare questi smalti con parsimonia, non essendo europei. Io avevo un paio di collaborazioni e ho preferito interromperle proprio perché non mi fido degli ingredienti e, a lungo andare, temo possano rovinare le unghie.

  2. Lulli, il colore è stupendo!!
    Come suggerito da Sara, mi viene da pensare che l’odore indichi la presenza di qualche prodotto che magari di solito non c’è negli smalti europei? Ormai sono abituata a due strati di basi, ma basteranno? In ogni caso, alterno con smalti anche italiani.

    1. Ahah, sono d’accordo! Di solito uso almeno 5free e in effetti non è detto che la base basti a schermare. Alla fine la scarsa tenuta può essere un incentivo ad usarlo senza eccedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.