Smalto blu: come portarlo e su quali unghie sta bene

Deciso, elegante e mai scontato: lo smalto blu è la tendenza chic per unghie curate e sempre originali.
Le sfumature in questa tonalità sono davvero tantissime e passano dal blu notte al bluette con varianti metallizzate, satinate o, per le più giovani, glitterate.  Ma come si porta questo smalto ed è vero che sta davvero bene su tutte le unghie?

Blu sulle unghie: a cosa fare attenzione

A differenza di quello che comunemente si crede lo smalto blu non è così impegnativo a patto di  stenderlo su unghie curate. Gli smalti più scuri infatti tendono a mettere ancora più in evidenza eventuali difetti.

foto della nostra utente Nailartenon

Se abbinato all’outfit, anche con contrasti decisi, questa tonalità di smalto è adatta tutto l’anno, a patto che il colorito della pelle non sia troppo chiaro: in questo caso il risultato potrebbe deludere perché i riflessi bluastri tendono a mortificare l’intera figura.

Lo smalto color lapislazzulo è ad esempio un dettaglio grintoso perfetto se avete una pelle ambrata come Eva Longoria e volete ravvivare un look casual.

Lasciati ispirare dalla tendenza blu

Anche tra le star nostrane non mancano le ammiratrici dello smalto blu: lo abbiamo visto spesso sulle dita di Barbara D’Urso, in tonalità scurissime.

Le nuances più scure sono infatti ideali per un elegante tocco dark anche ai look quotidiani, mentre quelle più accese ben si prestano per colorare con freschezza le unghie in estate al mare, come suggerisce il blu elettrico realizzato da Chanel L.A. Sunrise Trip.

Sempre raffinato ed elegantissimo resta poi il blu cobalto, ideale per chi ama le sfumature leggermente metallizzate: un classico è la versione di 17 della linea La Laque Couture di Yves Saint Laurent. 

Semplice e mai scontato: l’eleganza misteriosa del blu porta un tocco di stile sulle unghie.

[amazon_link asins=’B00BS6AIE8,B000AXODK0,B00V05A2K2′ template=’ProductCarousel’ store=’tunaarun-21′ marketplace=’IT’ link_id=’df72d8e0-854a-11e8-b130-a5bf6d074918′]

E tu? Hai mai indossato smalti blu? Ti piacciono oppure è un colore che non rientra nelle tue corde? Fammelo sapere in commento!


Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance. Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Leggi tutti i posts di Francesca L.

7 Commenti su “Smalto blu: come portarlo e su quali unghie sta bene”

  1. Io solitamente indosso sempre colori di smalti che vanno dal rosso, rosa e fucsia… ma devo dire che anche il blu è molto bello, ci sono periodi che lo uso tanto!

  2. Anch’io come Carmen, sono una orientata più verso il rosa – fucsia, ma devo dire che il blu non mi dispiace (il verde, però, rimane ancora sconosciuto per me), soprattutto abbinato al pigmento Essence dello stesso colore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.