Gli smalti rinforzanti per unghie funzionano?

top coat

Moltissime di voi mi chiedono consigli su come far crescere le unghie più sane e forti, ma la domanda che più sovente mi pongono è : Gli smalti rinforzanti per unghie funzionano davvero?

Allora, a primo impatto mi verrebbe da rispondere semplicemente ” Sì”, ma occorre fare alcune precisazioni sull’uso e la costanza nell’applicazione di questi prodotti.

Dopo aver parlato delle varie basi per unghie, ecco quindi una breve guida con tutto ciò che vi serve per fare in modo che gli smalti rinforzanti funzionino!

Smalti rinforzanti: No alla Formaldeide

Come prima cosa occorre precisare che non tutti gli smalti per unghie rinforzanti funzionano, ovviamente questa guida è frutto della mia personalissima esperienza. Ma una regola vale per tutti: non devono contenere Formaldeide!

In questo articolo vi avevo parlato dei rischi di questo elemento, purtroppo molto diffuso. Sicuramente un prodotto che contenga questo ingrediente non fa bene alle nostre unghie di conseguenza non le rinforza ma, al contrario, potrebbe indebolirle e sfaldarle. Quindi controllate sempre l’INCI del flaconcino, nel dubbio, non acquistatelo!

Cosa fare per avere i risultati voluti:

La parola d’ordine è costanza. Se pensate di mettervi lo smalto rinforzante una volta al mese e che miracolosamente le vostre unghie crescano forti e sane, sbagliate!

Questi prodotti vanno applicati mediamente un giorno si e uno no o comunque almeno 2 volte a settimana, possibilmente ogni volta che passate il colore e ogni volta che usate un solvente.

 

Quali preferire:

In commercio ne esistono moltissimi e con varie formulazioni: a base di cheratina,  oli nutrienti, sali minerali e altri che contengono particolari principi attivi che permettono di accelerare la crescita. Personalmente non credo che faccia molta differenza, la mia personale opinione è che, al di là di qualsiasi smalto rinforzante usiate, quello che conta è applicarlo con regolarità.

Ok, mi consigli qualche marca?

Dato che non sono pagata per fare pubblicità vi dirò chiaramente quali sono i marchi che mi sento di consigliare, in maniera disinteressata e totalmente frutto della mia esperienza.

Tra i prodotti low cost il mio preferito è assolutamente Calcium Base Mi- Ny,  ma mi trovo benissimo anche con Essence XXL Nails, adatto a chi ha le unghie lunghe e non vuole farle spezzare.

Della stessa linea trovate anche quelli specifici per chi le vuole far crescere e rinforzare, ma attenzione: alcune basi della linea Studio Nails di Essence contengono Formaldeide, quindi leggete con attenzione l’etichetta!

Mi sento anche di consigliare quelli di Pupa ho sentito parlare molto bene della base attiva crescita rinforzante da parte di moltissime mie amiche fanatiche di nail art.

Spero con questo breve articolo di avervi dato qualche indicazione sull’efficacia degli smalti rinforzanti! Ma ora vorrei sentire il tuo parere: che esperienze hai avuto con le basi rinforzanti per unghie? Ti sei trovata bene? Le usi? Parliamone!


Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance. Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Leggi tutti i posts di Francesca L.

7 Commenti su “Gli smalti rinforzanti per unghie funzionano?”

  1. Io ho costanza ma a livello di una volta a settimana. Per adesso che fanno pietà non sto ettendo niente, solo l olio alle mandorle dolci. Perché se metto il rinforzante farebbe da barriera. Che ne pensi?

    1. Se metti l’olio anche sulla superficie delle unghie, ok, va bene usare solo quello. Se invece l’olio lo usi solo sulle cuticole, puoi mettere l’olio sulle pellicine e il rinforzante sulla superficie dell’unghie.

  2. Io sono costante in tutto ma noto che le unghie tendono a spezzarsi e/o sfaldarsi anche in base al mio “stato”: se sono sotto pressione o sto poco bene è un disastro.Ho anche dei periodi in cui le unghie sono molto forti infatti riesco a farle crescere senza problemi.In ogni caso una buona base aiuta, mi piace provarne di nuove, non ne ho una in particolare.Attualmente uso una base Pro nails e non ho niente da dire.Uso quotidianamente l’olio cuticole e devo dire che i risultati a lungo andare si vedono.

  3. Solo d’estate, le mie unghie hanno un attimo di tregua, propendo per il suggerimento di Chiara: qualcuno vuole comprare un po’ di stress… ottimo prezzo 🙂
    Ho provato varie basi, comunque alterno diverse funzioni.

  4. Ne uso spesso e con costanza, ma ho notato che lo stress e la polvere dell’ufficio sono i nemici, infatti mi basta stare in vacanze per risolvere ogni problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.