Si può usare lo smalto normale con il semipermanente? Vi spiego la tecnica jelly Sandwich

By | Giugno 14, 2019

Una delle domande che più spesso mi fanno è quella se sia possibile trasformare uno smalto normale in un semipermanente, magari sigillandolo con un top coat apposito e mettendolo in lampada. Ebbene, oggi vi darò la risposta definitiva: è possibile, sì, usando la tecnica che viene chiamata Jelly Sandwich.

Jelly Sandwich: trasforma il tuo smalto in un semipermanente

Le più appassionate e “veterane” del mondo unghie ricorderanno sicuramente il kit “Gel nails at Home” di Essence che permetteva di usare qualsiasi smalto come fosse un gel grazie alla lampada e ai top/base appositi (tra l’altro al base era peel off).

Il metodo era: base da far asciugare in lampada, due strati di qualsiasi smalto, top coat da passare in lampada e sgrassante.

Non so per quale motivo il kit non sia più in vendita (io ce l’ho ancora, nemmeno fosse un reperto storico), ma tutte le ragazze che hanno una lampada led e una base/top semipermanente possono fare la stessa cosa.

Ecco cosa serve:

  • Buffer
  • Base e Top semipermanente (consigliato un prodotto 2 in 1)
  • Smalto
  • Sgrassante
  • Fornetto LED

Jelly Sandwich Nail Art: 15 foto da cui trarre ispirazione

Se conosci già la tecnica, ecco una gallery con 15 immagini di nail art eseguite con la tecnica jelly sandwich da cui prendere spunto. Potrai crearle per te, per le tue clienti o amiche e dargli il tuo tocco personale. Non ci sono limiti alla fantasia!

Foto prese da Pinterest, appartengono ai legittimi proprietari

Ma ora veniamo al dunque: come si procede per realizzare una manicure con smalto e top coat semipermanente? Quali sono i passaggi per la Jelly Sandwinch? Tutte le risposte nella prossima pagina =)

Sei appassionata di bellezza a 360 gradi? Passa a trovarci su Consigli Per Tutti, il nuovo magazine dedicato alle donne e non solo!

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


6
Lascia un commento

avatar
6 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
6 Comment authors
Mary Gothfrancesca6LulliG.Chiara Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Notifiche  
Notificami
Nailartenon
Member
Nailartenon

Ricordo anch’io il kit di Essence! Al momento non sono interessata al semipermanente ma trovo che questa tecnica sia molto interessante e per molte potrebbe rivelarsi una scoperta.

Chiara
Member
Chiara

Ho anche io il kit di Essence e all’epoca quando annunciarono che sarebbe andato fuori produzione ho fatto un pò di scorta, ma ormai sta finendo anche quella!Conosco il metodo di cui parli, ho letto spesso di questa pratica e l’ho vista in tanti tutor su Youtube, l’ho anche provata qualche volta, e concordo pienamente il tuo punto di vista.Più che altro mi permette di usare gli smalti tradizionali meno costosi e più reperibili, senza dover comprare tutti i colori semipermanenti.

G.
Member
G.

interessante!! non conoscevo questi prodotti e questa tecnica..

Lulli
Member
Lulli

Mi piace molto l’idea di far durare di più lo smalto: un paio di settimane o una sola, ma perfetta è il mio obiettivo perchè amo cambiare e non mi piace vedere la ricrescita, dovrei comprare base e top e il fornetto led. Mi disincentiva la procedura ancora più lunga e ho il dubbio che metta a dura prova le mie unghie già non forti.

Francesca6
Member
Francesca6

Articolo molto interessante, peccato che abbia perso il kit Essence.
Non mi preoccupa il fattore tempo, ma come dici tu negli svantaggi, se devi comprare il necessario tanto vale usare i semipermanenti. Solvente apposito a parte, in quanto la rimozione è la parte che mi preoccupa di più, comincerò a guardare un po’ in giro… chissà che prima o poi non converta i miei smalti!

Mary Goth
Member
Mary Goth

Ma io mi ricordo (forse voi) che avevate consigliato anche un top coat apposito per fare questo. L’ aveva inventato la e brand… Andando adesso sul sito… non lo trovo più così specificato.