Ricostruzione unghie effetto sirena: i passaggi per realizzarla!

By | Novembre 27, 2017

Ciao a tutte sono Aimie oggi vi  propongo questo tutorial di una ricostruzione unghie con un effetto molto bello e facilissimo da fare.. Vi presento la mia carissima polvere effetto SIRENA su gel color bianco!

Ricostruzione effetto sirena: i passaggi per realizzarla!

Per prima cosa si disinfettano le mani, si pulisce il letto ungueale dalle cuticole con uno sciogli cuticole, si opacizza la superficie con una lima 180, si applicano successivamente i nostri promotori e si procede con l inserimento della cartina per effettuare la ricostruzione.

Una volta finito si sgrassa e passiamo alle 7 fasi di limatura.

Continuiamo poi a mettere il color gel bianco in questo caso  (ma si può fare con tutti i color gel perchè l’effetto che dà è meraviglioso!) e mettiamo in lampada per 90 secondi.

Con la pipetta che contiene la nostra polvere SIRENA,  la mettiamo in piccole quantità sul nostro color gel e con il dito massaggiamo delicatamente in modo da distribuirla su tutta la base.

Infine, passiamo in lampada per qualche secondo, spolveriamo l’eccesso e sigilliamo.

Leggi altri tutorial e post sulla ricostruzione unghie cliccando sui link che trovi qui sotto:

Hai realizzato un video tutorial, una recensione video oppure ti piacerebbe condividere con tutte noi i tuoi consigli e scrivere un articolo o una guida? Inviaci i tuoi contributi, noi li pubblicheremo a nome tuo sul blog. Tutte le istruzioni le trovi QUI.

8 Commenti su “Ricostruzione unghie effetto sirena: i passaggi per realizzarla!

  1. Malika

    Sono sempre stata attratta dalle nail art in gel. Mi piace moltissimo come hai usato la polvere sirena *_*

    Reply
    1. aimie49 Post author

      si l’effetto viene molto bello con i gel io uso esclusivamente i prodotti della mia accademia! la OnyxAcademy

      Reply
  2. Chiara

    Mi piacciono tantissimo!Sei davvero brava.La polvere effetto sirena è tra i miei finish preferiti attualmente.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.