Stamp it! Essence : opinioni e recensione

Ciao a tutte! Oggi vi parlo dell’ultimo kit per lo stamping di Essence, formato da stampo trasparente e raschietto in plastica da utilizzare con le apposite lastrine in metallo (vendute separatamente). La tecnica dello stamping è ideale per chi non è molto abile con i disegni a mano libera, ma desidera ugualmente decorare le proprie unghie in modo sobrio oppure divertente (a seconda dei disegni scelti).

Stamp it! Clear stampy set

Si tratta di un set trasparente per decorazione unghie a stampo, in una comoda confezione cilindrica in cartoncino, su cui sono stampate le istruzioni, anche se in caratteri piuttosto piccoli, ma leggibili. In essa è contenuto lo scraper in plastica rigida (che non riga la lastrina) e il timbro vero e proprio.

Il tampone è protetto da un praticissimo coperchio con decoro geometrico, che si toglie svitando; la superficie è morbida e leggermente appiccicosa al tatto (come tutti i timbri in silicone), sufficientemente grande per ricoprire l’intera unghia. Il materiale trasparente permette di posizionare il decoro da stampare senza alcuna difficoltà: nella foto si vede chiaramente attraverso il tampone il disegno del coperchio del contenitore (risulta ingrandito perché la superficie è curva). Purtroppo la giornata piovosa ha reso tutto meno nitido.

L’impugnatura è adeguatamente lunga per potere utilizzare lo strumento in modo agevole. Attenzione: pulire la superficie morbida con nastro adesivo, non utilizzare solventi per non renderla opaca.

Stamp it! Stampy design plate

Le piastrine sono di forma rettangolare, della stessa grandezza di una tessera (tipo ricarica telefonica) ed è contenuta in una semplice ma pratica custodia in cartoncino plastificato, in cui riporla una volta privata della pellicola protettiva. Sul retro ci sono le istruzioni per l’uso. Sono disponibili due piastrine una con immagini differenti, tipo animali, fiori, frutta e dolcetti (01 nails just wanna have fun!), l’altra con motivi geometrici (02 shapes of glory).

Ho scelto di acquistare quella geometrica, perché non avevo lastrine con questo tipo di decorazione; alcuni motivi sono abbastanza grandi per ricoprire tutta l’unghia, altri sono più piccoli e possono anche essere abbinati.

Mi sono trovata molto bene con il tampone, da maneggiare con cautela perché è delicato e se tolto dal suo supporto con poca cura si potrebbe rovinare, anche se rimane ancora utilizzabile. Ottimo il raschietto in plastica, in quanto non riga la piastrina come quelli muniti di lamina in metallo. Nella foto si vede l’esito del mio primo test.

Non essendoci degli smalti appositamente studiati per lo stamping, ho usato quelli che avevo a disposizione, ma non tutti i decori sono riusciti perfettamente.

Vi elenco i prodotti che ho usato: Rosso Rame 702 Magnetic Nail Lacquer di Kiko, Verde Lime 627 Mirror Nail Lacquer di Kiko, Oro Sabrina Azzi (allegato ai fascicoli My Nail De Agostini) Rosa Fenicottero 288 Kiko, Nero Nail Art Collection by Madda.fashion (abbinato ai fascicoli Mondadori), Iridescent Illusion 02 Spectra Light Catrice. I decori nel riquadro azzurro sono stati fatti con lo stesso tampone, ma utilizzando una lastra di plastica, con la quale funziona molto bene; mentre non si può dire altrettanto se usato con un’altra lastra di metallo.

Il prezzo di vendita del kit contenente tampone e scraper è 4,49 euro mentre le lastrine costano 1,89 euro ciascuna. Si tratta di una novità uscita il 19 marzo, quindi potreste non trovare ancora questi prodotti su tutti gli espositori Essence.

Dato il prezzo e la praticità, assegno una valutazione di 9/10 al tampone e 8/10 alla piastrina, perché secondo me funzionerebbe meglio se fosse stata realizzata in plastica. Confido, invece, che Essence produca presto anche degli smalti da usare appositamente per lo stamping.

Saluti, Francesca.

Leggi altre mie recensioni cliccando sui link che trovi qui sotto:

Hai provato anche tu un prodotto per unghie, uno smalto o un accessorio manicure e vuoi condividere con noi le tue opinioni? Inviaci la tua recensione, potresti essere scelta per diventare tester! Tutte le informazioni in QUESTA pagina.

Written by francesca6

Da mangiatrice di unghie, con decennale esperienza, a nail art dipendente.

18 Commenti

Lascia un commento
    • Carissima, Nailartenon, non perdere la speranza! Dipende molto dalla pressione, in quanto devi essere abbastanza leggera quando prelevi il decoro dalla piastrina, e dallo smalto, che deve essere pigmentato e non troppo vecchio. Inoltre, se togli troppo prodotto con lo scraper non riesci a trasferire il decoro neppure sul tampone. Che smalto hai usato?

    • Grazie a te per averla letta, patrilina81! Il comportamento di tamponi e lastrine è molto variabile, oserei dire quasi aleatorio: ho un timbro trasparente Mo You che non funziona con lastrina di metallo Mo You con lo smalto Bianco Punte 203 di Kiko, mentre lo stesso smalto funziona con la stessa lastrina, ma con un timbro acquistato in un negozio cinese!
      Essence, rifai gli smaltini per lo stamping!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutorial: nail art “Calimero tra i fiori”

Smalti LondonTown: li conoscevate?