Olio per cuticole: come e quando usarlo

Olio per cuticole: come si usa e quando

Qualsiasi formato tu abbia acquistato, l’olio per cuticole va applicato nella zona di pelle che circonda le unghie massaggiando con movimenti circolari sino a completo assorbimento.

Per ottenere i primi benefici è sufficiente un po’ di pazienza: va utilizzato ogni giorno, possibilmente la sera, prima di andare a dormire. Se noti molta secchezza puoi stenderlo anche due o tre volte, senza particolari controindicazioni.

Ti consigliamo, inoltre, di usarlo sempre dopo aver tenuto in posa le mani sotto la lampada UV o LED.

Ma attenzione: nel caso in cui tu preveda di effettuare una manicure con smalto semipermanente o gel il giorno dopo, è consigliabile evitare l’applicazione nelle ore precedenti in quanto potrebbe ungere eccessivamente la superficie ungueale provocando prematuri sollevamenti.

E’ inoltre sconsigliato subito prima della stesura dello smalto in quanto, soprattutto in presenza di unghie grasse, potrebbe provocare uno sfogliamento del colore anche a distanza di pochissime ore.

In conclusione, mi sento di dire che l’olio per cuticole è un ottimo amico della nostra manicure e, se usato con costanza, rappresenta un modo per dire definitivamente addio alle pellicine che si sollevano, si arrossano e si staccano.

Il costo di questo prodotto non è elevatissimo: puoi trovare in vendita prodotti low cost Essence, Kiko, Pupa ad un prezzo che parte da circa 3 euro.

Tu utilizzi sempre l’olio per cuticole? E’ diventato per te un “mai senza” oppure trascuri un po’ questa zona delle mani? Raccontacelo lasciandoci un commento qui sotto!

Pagina Precedente2 di 2Prossima pagina

Ciao! Se vuoi restare in contatto con noi, seguici anche su Instagram =)



Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance. Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Leggi tutti i posts di Francesca L.

9 Commenti su “Olio per cuticole: come e quando usarlo”

  1. Lo uso dopo aver terminato la manicure e lo ripasso ogni giorno. Finora ne ho provati solo 2, quello giallo all’argan della Essence (2 o 3 euro) e uno alla pesca di Golden Nails (8 euro). Hanno entrambi un profumo irresistibile e lasciano le mani un velluto. Però, giustamente, mai metterselo prima dello smalto.

  2. Io uso sempre l’olio per cuticole, ma come dice giustamente Francesca, mai metterlo prima dello smalto o del gel, altrimenti si solleva tutto. Ottime indicazioni, come sempre, grazie <3

  3. Lo uso sempre, ormai è diventato immancabile nella mia beauty routine. La sera, quando sono sul divano a guardare la tv o un film, lo passo sempre e faccio un impacco alle mani!

  4. Solitamente lo uso dopo l’applicazione dello smalto, dopo il semipermanente e dopo la ricostruzione…. dopo non lo metto più, inizierò a seguire il tuo consiglio Francesca lo userò tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.