Olio cuticole Nail Beauty Oil Wycon: opinioni, recensione e inci

Ciao a tutte! Oggi vi parlo di un prodotto indispensabile per la manicure: l’olio cuticole. Ormai fa parte della routine per prendersi cura delle mie unghie e ne ho provati di varie marche e in formati differenti. Vediamo quello di Wycon.

Olio cuticole Nail Beauty Oil Wycon: opinioni, recensione e inci

La boccetta è quella caratteristica della linea di smalti con lo stesso tipo di pennello e contiene 10 ml di prodotto.

Il primo ingrediente è l’olio di mandorle. Per chi se ne intende, riporto l’inci stampato sull’etichetta della confezione. Prunus Amygdaus Dulcis Oil, Limonene, Citrus Medica Limonium Oil, Phenoxyethanol, Tocopheryl Acetate, Glyceryl Linoleate (end) Glyceryl Linoleate Citral, Tocopherol, Metylparaben, CI 47000, Butylparaben, Linalool, Geraniol, Isobutylparaben, Propylparaben.

Avendo provato altri prodotti, posso dirvi che personalmente non amo la soluzione pennellino, preferisco la versione del prodotto in penna, molto più comodo da utilizzare, in quanto si dosa senza rischiare di versare la boccetta o sgocciolare il prodotto durante l’operazione, ma forse va meglio della pompetta. Applico l’olio sul giro cuticole di tutte le unghie, poi lo massaggio anche sulla superficie dell’unghia, anche quando porto lo smalto.

Non ho le cuticole particolarmente secche, ma ho le unghie fragili, che tendono a rompersi e a sfaldarsi. Quest’olio ha un profumo molto buono, di limone, pensato per nutrire ed idratare le unghie. Non ho notato evidenti miglioramenti e, per quanto riguarda le cuticole, ho trovato l’effetto abbastanza breve, infatti, tanto da dover ripetere l’applicazione ogni giorno.

La quantità di prodotto contenuta nella boccetta consente di utilizzarlo per molto tempo, ma sull’etichetta è riportata una scadenza di ventiquattro mesi dall’apertura.

Non ci sono negozi Wycon nella mia città, per cui ho acquistato il prodotto durante una gita a 3,50 euro e l’ho accantonato per un po’ di tempo. Attualmente il costo è 4,90 euro e mi sembra un po’ eccessivo, per cui credo che non lo riacquisterò, anche perché l’etichetta riporta un evasivo “made in CEE” (preferisco spendere di più per un prodotto fatto in Italia, oppure a quel prezzo trovo altri prodotti di provenienza estera, ma almeno esplicitamente indicata).

Mi aspettavo qualcosa di più, come valutazione gli assegno comunque 6/10 in considerazione del prezzo a cui l’ho acquistato.

Saluti, Francesca.

Se vuoi leggere altre recensioni sui prodotti Wycon, clicca sui link che trovi qui di seguito:

 

 

Hai provato anche tu un prodotto per unghie, uno smalto o un accessorio manicure e vuoi condividere con noi le tue opinioni? Inviaci la tua recensione, potresti essere scelta per diventare testerTutte le informazioni in questa pagina.


Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Francesca6

Da mangiatrice di unghie, con decennale esperienza, a nail art dipendente.

Leggi tutti i posts di Francesca6

10 Commenti su “Olio cuticole Nail Beauty Oil Wycon: opinioni, recensione e inci”

  1. Peccato però,era interessante come prodotto,poi al profumo di limone.Negli ultimi tempi uso praticamente ogni giorno l’olio olio e cuticole e devo dire che ho dei notevoli benefici,sono di altre marche comunque.

    1. Quali marche utilizzi? Ora sto usando l’olio all’argan L’Oréal e mi sto trovando meglio, ma costa un po’ di più…

      1. Io utilizzo Essence e L’Oreal.Il secondo è decisamente migliore!Pero’ ho acquistato su internet dei prodotti sul sito di La Femme Professionel e nel kit c’era un olio profumato…di cui vi parlerò dopo aver fatto i dovuti test 😉

        1. Anch’io mi sto trovando meglio con L’Oréal. Curiosa della prossima recensione… anche se non acquisto on line. Grazie del suggerimento di Essence, magari proverò la nuova linea.

  2. Non mi sono mai trovata bene con i pochi porodotti oleosi e a vase di attivi tipo il limone, neppure quelli col roll on. Ho provato però solo che dovevano rinforzare le unghie e preferivo l’olio purondirettamente, il migliore penso sia quello di argan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.