Nail art con tecnica Dry Brush: cos’è e come si realizza

By | Settembre 13, 2016

Nail art Dry Brush: la nail art con pennello asciutto ( o quasi)

Ciao a tutte, questa settimana vi propongo un tutorial per realizzare una nail art con tecnica Dry Brush, ossia una particolare decorazione unghie che si realizza utilizzando il pennello dello smalto quasi del tutto asciutto.

Questo vi consentirà di realizzare giochi di colore molto belli da vedere in pochissimo tempo e senza grande precisione!

Ho visto molti video su You Tube in cui questo metodo veniva utilizzato anche su unghie molto corte: io vi propongo la mia in azzurro e blu, colori che ricordano sia il mare sia la Nazionale Italiana di calcio!

dry brush

Cosa serve per realizzare la Dry Brush Nail Art

  • Smalto blu scuro di base effetto glossato
  • Smalto azzurro pastello
  • Smalto Turchese
  • Strass azzurri + dotter
  • Top Coat + base
  • Carta assorbente ( due o tre fogli)

Procedimento:

1) Dopo aver applicato e lasciato asciugare la base protettiva, stendete monocolore sul pollice, medio e sull’anulare lo smalto blu scuro effetto glossato e sulle altre dita un azzurro pastello.

Per un finish più omogeneo, se necessario, applicate un secondo strato di colore e attendete che sia tutto perfettamente asciutto prima di continuare la decorazione unghie.

( Immagini ingrandibili)

dry brush

2) Prendete l’azzurro e passate il pennellino dello smalto sulla carta assorbente, in modo da asciugarlo quasi completamente.

dry brush

Picchiettatelo quindi sul blu scuro procedendo dalla base verso il margine libero, come vedete in foto.

dry brush3) Continuate con la stessa tecnica applicando il turchese, andando a posizionarlo sopra l’azzurro e creando dei giochi di colore.  Sull’indice e sul mignolo faremo la stessa cosa utilizzando il blu scuro e il turchese.

Consiglio: non premete troppo il pennello asciutto sull’unghia per non rischiare di intaccare il colore di fondo e rovinare la nail art.

dry brush

4) Sulla base delle due dita azzurre ho applicato tre strass tono su tono, stendendo il top coat sull’unghia e successivamente posizionando il brillantino usando il dotter sporcato di fissante.

Per sigillare il tutto, donare brillantezza e durata terminate con un generoso strato di topper extra lucido ed il gioco è fatto!

dry brush

Io vi do appuntamento a prestissimo con un nuovo tutorial nail art !

7 Commenti su “Nail art con tecnica Dry Brush: cos’è e come si realizza

  1. Holly

    Carinissima questa nail art! Anch’io ho usato questa tecnica e proprio per una nail art dedicata alla nostra nazionale! Stessa idea 😀

    Reply
    1. Francesca L. Post author

      Ciao Holly che piacere rileggerti! Eh si, l’ho vista la tua bellissima nail art con il tricolore e l’azzurro Denim di Kiko! In questo periodo tutte noi nail polish addicted siamo un po’ patriottiche!
      Forza Azzurri!

      Reply
  2. Pamela

    Purtroppo non ha portato molta fortuna =/ ma comunque resta una tecnica da copiare…..

    Reply
  3. Maya

    Provata! Ho usato rosa e rosso, effetto assicurato. La consiglio per una cosa facile facile ma bellissima!

    Reply
  4. Virginia

    Ciao 🙂 io ho avuto un problema con il top coat: quando l’ho applicato sull’unghia il colore sottostante si è come sciolto, mi succede lo stesso anche quando uso l’opacizzante. Come posso fare?

    Reply
    1. Francesca L.

      Ciao =)

      Due domande veloci: il colore era completamente asciutto prima di mettere il top coat?
      Per caso hai usato un diluente o del solvente per rendere più fluido il top coat?

      Fammi sapere ^^

      Reply
  5. Lulli

    Davvero bella e adatta allemie microunghie, io avevo realizzato un effetto simile usando la spugnetta e l’ho trovato facile e veloce.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.