Nail Art BabyBoomer cos’è e come si fa: foto, tutorial e spiegazione

nail art babyboomer

Come si fa la BabyBoomer?

Per creare la french BabyBoomer potrai scegliere tra diverse opzioni a seconda che tu voglia realizzarla in smalto, gel o semipermanente.

BabyBoomer con smalto:

Per creare questa manicure con gli smalti tradizionali dovrai utilizzare una tecnica del tutto identica a quella dello sfumato.

Dopo aver applicato una buona base protettiva e levigante, prendi una spugnetta in lattice per make up, fai due strisce di colore una vicina all’altra usando il bianco e un rosa naturale e tamponala sull’unghia.

Se necessario ripeti l’operazione due o tre volte, sino ad ottenere la copertura e l’intensità desiderata. Al termine passa un top coat lucido o matte e il gioco è fatto!

nail art babyboomer

Prosegui la lettura nella prossima pagina per scoprire come si esegue la babyboomer con i gel e i semipermanenti.


Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance. Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Leggi tutti i posts di Francesca L.

11 Commenti su “Nail Art BabyBoomer cos’è e come si fa: foto, tutorial e spiegazione”

  1. amo questa tecnica… comunque se può essere utile ho visto effettuare questa tecnica anche con il pennellino in spugna per il trucco (stesso procedimento della spugna in lattice per make up).
    Io preferisco la spugna in lattice, il pennellino non l’ho ancora provato, però magari qualcuna lo trova più comodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.