My Nail DeAgostini: opinioni, recensione e swatches

Ciao a tutte! Oggi vi parlo di un prodotto diverso dal solito: My Nail DeAgostini, una rivista con allegati smalti e applicazioni per nail art.

My Nail DeAgostini: opinioni, recensione e swatches

Il fascicolo è confezionato con un cartoncino, il retro riporta le informazioni sulla raccolta e l’uscita successiva. La copertina è veramente accattivante per colori e grafica, ma contiene veramente poche pagine, dodici per la precisione. Propone consigli sulla manicure e la stesura dello smalto e quattro nail art.

Le proposte non sono tutte nuove, ma sono rese diverse per qualche specifico dettaglio; la cosa particolare della rivista è il disegno del progetto delle nail art più articolate. Alcune foto (poche) risultano sfocate, probabilmente dipenderà dalla stampa, comunque avrei gradito una maggiore cura dato il prezzo delle uscite successive.

Lo smalto allegato, di Sabrina Azzi, è color lavanda, contenuto in una graziosa boccetta da 5 ml, sul cui retro è riportato “prodotto non è testato sugli animali”. Sul cartoncino c’è scritto che gli smalti sono prodotti in Francia.

La boccetta è piccola e compatta, trasparente con il tappo nero molto grosso. L’impugnatura è salda, ma corta e non mi sono trovata benissimo. Il pennello è di quelli sottili, però si apre bene.

Lo smalto è abbastanza denso, per cui alla prima stesura ho faticato a coprire tutta l’unghia, essendo abituata a scaricare abbastanza il pennello. Con la seconda stesura, prelevando più prodotto, le cose sono andate decisamente meglio; ritengo possibile anche fare un’unica passata, vista la coprenza dello smalto.

Il finish è lucido, ma preferisco passare sempre il top coat per prolungare la durata dello smalto.

I tempi di asciugatura sono sorprendentemente rapidi: dopo cinque minuti ho potuto fare la seconda passata. Prima di applicare il top coat, ho aspettato un po’ di più per sicurezza.

Dopo tre giorni si è rovinata l’unghia dell’indice sinistro, per un urto, mentre sulle altre unghie ha resistito molto bene, a parte la lama bianca sulla punta. Ritoccato l’angolo che era saltato via, ho tolto lo smalto dopo sette giorni, ancora presentabile.

La rimozione con un levasmalto senza acetone è stata agevole e non ha macchiato le unghie per nulla.

Il foil allegato non mi ha entusiasmato, ma devo ancora provarlo.

Il prezzo varia, la prima uscita costa 0,99 euro, motivo per cui consiglio di prenderla, la seconda 3,99 euro, interessante per coloro che ancora non hanno il dotter, quelle successive 5,99 euro, costo decisamente più importante, visto che in totale sono previste sessanta uscite: a conti fatti oltre 350 euro!

Presso l’edicolante è possibile chiedere gli arretrati entro sei mesi dall’uscita dell’opera, anche se non tutti offrono questo servizio.

Sul sito del prodotto, c’è anche la possibilità di abbonarsi a tutti i numeri al prezzo molto vantaggioso di 6,98 euro per le prime quattro uscite (o 5,99 euro esclusa la prima).

Le uscite successive (contenenti più fascicoli) avranno un costo aggiuntivo di 1,90 euro per le spese di spedizione (oltre a quello del bollettino postale), tranne nel caso di pagamento con carta di credito. Si può interrompere l’invio dei fascicoli successivi in qualsiasi momento con una comunicazione, ma non avendo mai provato questa soluzione, ho preferito acquistare la rivista in edicola.

Personalmente non proseguirò con tutta la raccolta, in quanto mi sembra troppo impegnativa, ma ho trovato i prodotti allegati molto interessanti, per cui come valutazione assegno 6/10 al fascicolo, mentre 8/10 allo smalto.

Saluti, Francesca.

Hai provato un prodotto per unghie, uno smalto o un accessorio manicure e vuoi condividere con noi le tue opinioni? Inviaci la tua recensione! Tutte le informazioni in questa pagina.

Vota questo articolo, spero ti sia piaciuto =)

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Written by francesca6

Da mangiatrice di unghie, con decennale esperienza, a nail art dipendente.

15 Commenti

Lascia il tuo commento
  1. Ho acquistato il primo fascicolo e concordo con la tua opinione, lo smalto è carino e per quel prezzo ci può stare. Il prezzo delle uscite successive non è conveniente e non le consiglio, almeno che non esca qualche gadget particolarmente interessante.

    Vota questo commento
    • L’ho acquistato per curiosità… e ho scoperto che il colore lavanda sulle unghie mi piace moltissimo (non avevo quel colore). Effettivamente, per chi non ha il dotter, anche la seconda uscita è molto conveniente.

      Vota questo commento
    • Avevo adocchiato la versione precedente, incuriosita da un’uscita con lo smalto dorato, ma senza trovarla. In realtà, la vedo più adatta a chi è alle prime armi e non ha un sacco di smalti sparsi in ogni angolo della casa ;-D

      Vota questo commento
  2. Mi tentava ma alla fine ho lasciato perdere: poi ci resto male se non trovo i numeri e star dietro all’edicolante per farli arrivare mi sembra troppo!Poi costicchia…spendo già troppo per le unghie!

    Vota questo commento
  3. Ero molto incuriosita dalla qualità di questo smalto. Avevo notato che il fascicolo era un po’ scarso, ma temevo soprattutto la scarsità dello smalto, invece avrei potuto prenderlo visto che ha una buona dueata ed è un bel colore.

    Vota questo commento
    • In realtà, avevo visto un fascicolo con la boccetta visibilmente mezza vuota (l’edicola lo aveva esposto sotto il sole), ma poi sono stata fortunata di trovarlo altrove in buono stato. Per cui il tuo dubbio è più che lecito.

      Vota questo commento
    • Hai provato a chiedere all’edicolante se te lo ordina? Il servizio è gratuito, se disponibile, una volta l’ho richiesto, ma non lo fanno tutte le edicole.

      Vota questo commento
  4. Io ho fatto tutta la collezione dell’anno precedente (se ricordo bene) o comunque la prima volta che sono usciti in edicola…. e devo dire che mi sono trovata veramente bene gli smalti sono molto buoni e direi anche abbastanza resistenti, devo dire che all’inizio ero molto scettica ma mi sono dovuta ricredere perchè ripeto mi sono trovata molto bene sia con gli smalti che con gli altri oggetti che erano allegati..

    Vota questo commento

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Smalti Collistar Collezione Caffè, opinioni, recensione, swatches

Smalti Essie inverno 2017-2018: Galaxy Metals Collection