GlossyBox chiude: è ufficiale

GlossyBox chiude: è recente la comunicazione ufficiale

Negli ultimi due anni abbiamo assistito al boom e alla nascita di numerose box di bellezza: si tratta di servizi in abbonamento che consentono alle clienti di ricevere all’interno di una scatola una selezione di 5 prodotti in taglia travel size oppure full size selezionati da esperti beauty.

Tra tutte, una delle prime a offrire questo servizio, è stata l’azienda GlossyBox, a cui io stessa sono stata abbonata per un po’. Ultimamente però le cose sembravano non andare per il verso giusto: sono molte le clienti che si sono lamentate per il contenuto, non proprio generoso e soddisfacente, degli ultimi 2 / 3 cofanetti di bellezza e dei ritardi notevoli nelle spedizioni.

La chiusura di GlossyBox:

E’ ufficiale, la box di febbraio sarà l’ultima.  Con una mail e sui profili social il team di GlossyBox ha reso noto alle clienti la chiusura definitiva del servizio di abbonamento in Italia. A partire da questo mese non sarà più possibile acquistare le scatoline rosa che tanto ci sono piaciute sino a qualche mese fa.

glossybox

Questo sembra essere dovuto alle difficoltà di sostenere i costi da parte del brand e la garanzia di fornire un servizio efficiente. Che qualcosa non andasse ce ne eravamo già accorti a dicembre, con un ritardo notevole nel recapito ( che sembrava dovuto alle festività) e l’arrivo di prodotti già inviati nei mesi scorsi, a volte in condizioni non proprio ottimali.

Anche Sugarbox chiude i battenti:

Stessa sorte anche per un’altra azienda di cofanetti di bellezza: Sugarbox, un servizio che proponeva un abbonamento molto simile a quello di GlossyBox. Anche in questo caso la decisione aziendale è stata presa dopo un paio di anni in cui moltissime clienti hanno ricevuto i prodotti mensilmente. E’ stato palesemente dichiarato che la causa è il costo troppo elevato, diventato difficile da sostenere

In prima persona posso dire che sono davvero dispiaciuta per la chiusura di GlossyBox che per un po’ mi ha tenuto compagnia. Era bello aprire la scatola a sorpresa e scoprire i prodotti che il team aveva scelto per me. Ci sono stati mesi sì e mesi no, come in tutte le cose.

Attualmente ci sono comunque ancora alcune valide alternative in commercio come MyBeautyBox, al costo di 14 euro mensili.

Segui questo link per scoprire come abbonarti e ricevere ogni mese la tua box di bellezza!

Un’altra ottima alternativa è la Beautiful Box, che, al costo di 15,95 euro mensili ti manda a casa una selezione di prodotti, tutti full size, ossia in taglia piena. Insieme al cofanetto riceverai anche delle sorpresine dallo staff e un comodissimo tutorial. Collegati a questa pagina per leggere tutti i dettagli.

E voi, cosa ne pensate? Aspetto i vostri commenti!

Vota questo articolo, spero ti sia piaciuto =)

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Written by Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance.
Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Commenta con Facebook (solo per utenti non registrati)


Nb: i commenti Facebook non concorrono al raggiungimento dei distintivi. Se sei registrata, commenta con il tuo profilo, trovi il modulo "regolare" scorrendo la pagina verso il basso.


Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Loading…

Rossetto Matt

Tendenze make up 2014: i rossetti matt

Navy Chic Wisteria

Swatches Smalti Pupa Navy Chic