Dual Form Nail System: il nuovo metodo per ricostruire le unghie! [acrilico/gel]

Oggi vorrei parlarvi del dual form nail system, un nuovo metodo di ricostruzione unghie che consente di ottenere una forma C perfetta eliminando quasi totalmente il lungo processo di limatura. Ma che cos’è, come si esegue e dove comprare il materiale per il sistema dual form? Vediamolo subito!

Dual Form System: che cos’è e come si procede

Ciao ragazze, dopo un bel po’ di assenza dovute al mio apprendistato in un salone estetico e ai corsi di formazione, torno con gli articoli dedicati all’acrilico e alla ricostruzione, in particolare oggi vedremo insieme il dual form nail system!

Il Dual Form System è una tecnica di ricostruzione unghie che si esegue creando la struttura in acrilico all’interno di una speciale tip, disponibile in varie misure da scegliere accuratamente prima di procedere con il lavoro.

Fonte foto: Amazon

Una volta realizzata la struttura, va poggiata saldamente sull’unghia e si attende l’asciugatura completa. Quindi occorre staccare la tip delicatamente e si avrà un’unghia ricostruita con una curva C perfetta, abbassando notevolmente il tempo dedicato alla limatura.

Se vuoi eseguire nail art, french manicure, applicare glitter o altre decorazioni, potrai farle direttamente sulla tip o, se preferisci, procedere successivamente.

Infatti dovrai limare solamente il margine libero per dargli la giusta forma e dovrai ricorrere alla lima o fresa unicamente per eventuali piccoli ritocchi alla struttura.

Passa alla prossima pagina per scoprire come si usano le dual form, guardare il video tutorial e scoprire dove comprarle!

Vota questo articolo, spero ti sia piaciuto =)

Written by Valencia

Martina, alisas Valencia, è una ragazza italo-spagnola appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza. Ha appena terminato il corso da estetista, ama gli animali, i giochi di ruolo e ha un'infinita collezione di smalti. Il suo motto? La vita è come uno specchio, ti sorride se la guardi sorridendo!

Commenta con Facebook (solo per utenti non registrati)


Nb: i commenti Facebook non concorrono al raggiungimento dei distintivi. Se sei registrata, commenta con il tuo profilo, trovi il modulo "regolare" scorrendo la pagina verso il basso.


9 Commenti

Lascia il tuo commento
  1. Articolo molto interessante, personalmente avevo già visto le dual forms sul sito La Femme professionnel, in occasione del nuovo prodotto che si chiama Spheric molto simile a quello che ci aveva presentato Francesca qualche tempo fa: Polygel di Gelish.Non le ho acquistate proprio perchè vorrei saperne di più e poi perchè sto ancora facendo pratica con l’acrilico ad immersione ma mi sono ripromessa che in futuro farò una prova.

    Vota questo commento
  2. Io personalmente sono molto scettica su questa tecnica… perchè sono vari i punti che non mi convincono…ad esempio:
    _il prodotto quando viene applicato sull’unghia, la tip non gli permette di aderire bene ai lati di essa. Questo perchè le tip non si troveranno mai perfettamente della misura dell’ unghia e della curva naturale di essa, sia per quanto riguarda i laterali che per il letto ungueale.
    -quando il prodotto viene catalizzato e poi viene rimossa la tip, il prodotto può presentarsi sottile quindi senza bombatura ed inevitabilmente il tutto non durerà, tenderà ben presto a spaccarsi nel punto di stress dell’unghia e si inizierà così a sbeccare ai lati..
    -senza sottolineare il fatto che se il prodotto non aderisce bene si crea umidità tra l’unghia e il prodotto con la formazione poi di altri problemi.

    Vota questo commento

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Loading…

Oli essenziali per la cura dei piedi: quali comprare?

Nail art in gel San Valentino: tutorial passo passo