Come si usa il Dotting Tool

Dotting Tool : cos’è e come si usa il dotter

Il Dotting Tool, detto anche Dotter è uno strumento molto utilizzato in nail art in quanto consente di realizzare un’infinità di decori in maniera semplice, veloce e precisa.

Che sia per decorare unghie ricostruite con gel che per realizzare disegni e linee usando del semplice smalto, è uno degli accessori basilari per chi vuole addentrarsi in questo colorato mondo. Viene spesso venduto insieme ai set di pennelli oppure separatamente in appositi kit che li comprendono in varie misure o singoli.

 

Come si presenta il dotter :

Il dotting tool è composto da un manico con alle estremità una o due punte di acciaio che terminano con una pallina più o meno grande. Come detto in precedenza esistono varie misure per creare decori di varie dimensioni. Io utilizzo quello di piccola taglia, perchè non ho le unghie eccessivamente lunghe e preferisco che i puntini e le eventuali decorazioni non coprano eccessivamente la superficie ungueale.

 Come si usa il dotter:

Per utilizzare questo strumento esistono varie tecniche. La mia preferita, e quella con cui mi trovo meglio, è quella di mettere una goccia di smalto su una carta lucida come quella da forno e prelevare il colore intingendo la punta del dotting tool direttamente da lì. L’ho visto anche immergere direttamente nello smalto, ma non gradisco affatto il risultato in quanto si rischia di farlo gocciolare sul nostro disegno, rendendolo impossibile da definire.

Tutorial nail art

Dove acquistarlo e quanto costa:

Io personalmente ne ho diversi, due acquistati da Oviesse della Essence ( chiamanti non dotter , ma strumento per decorazioni) e uno acquistato in un centro specializzato che vende anche articoli per ricostruzione unghie all’ingrosso e al dettaglio. Li ho visti anche da Kiko e su Ebay. Il costo, comunque, non supera i 4 euro. Io li ho pagati 2,99€ (quelli di Essence) e 3,99 euro quello a due punte, nel negozio per estetiste.dotting tool

Cosa si puo’ realizzare:

Tantissime cose! Normalmente il dotter viene impiegato per creare puntini e di conseguenza fiorellini oppure per creare dei piccoli disegni o delle linee per rifinire una nail art semplice. Ma puo’ anche essere utile, se intinto in un top coat, per applicare strass, paiettes, glitter e stickers vari.

Cliccando sul link qui sotto potete consultare il tutorial in cui ho realizzato, usando questo strumento, questi bellissimi fiori bianchi su sfondo rosso.

Tutorial nail art

Vi invito, inoltre, a diventare fan della pagina Facebook di Nail Art & Unghie, più siamo, più ci divertiamo!

Vota questo articolo, spero ti sia piaciuto =)

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Written by Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance.
Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

French Manicure

Come si fa la French Manicure: Tutorial Nail Art Base

dotter

Tutorial Nail Art Base: pallini con il dotter