Curiosità sulle unghie: 8 cose che (forse) non sai.

By | Febbraio 4, 2019
ricostruzione unghie con allungamento

Sei una vera appassionata di ricostruzione, nail art e smalti? Allora mettiti alla prova e sfoglia questa nuova gallery dedicata alle curiosità legate al mondo unghie! Troverai aneddoti storici, record curiosi e molte altre notizie strane e divertenti di cui (forse) non eri a conoscenza.

Pronta a partire? Allora iniziamo dalla prima!

1) La ricostruzione unghie è stata inventata da un dentista

La nascita della ricostruzione unghie moderna , così come la conosciamo oggi è stata inventata per caso da un dentista americano, Fred Slack. Alcune fonti affermano che si sia rotto un’unghia lavorando e che, a causa del dolore, la ricostruì usando il materiale che lui stesso applicava sui clienti.

Altre versioni invece raccontano che la moglie portasse unghie lunghissime e che quando se ne spezzò una ne fece una vera tragedia tanto da convincere il marito a trovare una soluzione.

Qualunque sia la verità sicuramente quel dentista fu talmente lungimirante da brevettare uno dei prodotti più utilizzati in tutto il mondo. Sicuramente questa scoperta casuale gli ha fruttato moltissimi guadagni!

Passa alla prossima pagina per leggere tutte le altre curiosità sul mondo delle unghie e divertirti a condividerle con chi vuoi tu!

12 Commenti su “Curiosità sulle unghie: 8 cose che (forse) non sai.

  1. Chiara

    Dunque le unghie più lunghe del mondo immaginavo si spezzassero,che gli uomini e gli animali mettessero lo smalto però!

    Reply
  2. Carmen

    Ero già informata di tutto, solo non sapevo che la colorazione degli smalti fosse ispirata alla carrozzeria delle macchine…. si imparano sempre cose nuove!

    P.S. una mia amica mette lo smalto alla sua cagnolina xD

    Reply
  3. Vale Make up

    Poverina la donna del Guinnes dei Primati.. deve essere stata davvero una gran sfortuna visto che praticamente ci viveva grazie alle sue luuuughe unghie!

    Reply
    1. Chiara

      Anche se non immagino come facesse a gestirsi nella vita quotidiana…vabbè

      Reply
  4. Irene

    Devo dire che alcune cose le sapevo già come il smalto messo agli animali,il fatto che ci fossero le olimpiadi delle unghie e della tipa che ha perso il primato per colpa di un incidente,ma gli accenni storici proprio mi mancavano,tipo delle tips in porcellana dei secoli scorsi mi hanno lasciato basita!

    Reply
  5. lulli

    Grazie al pupo, le “orrende posso dirlo?” immagini di unghie da Guinness non mi sono state risparmiate, invece la storia delle unghie finte non la conoscevo proprio.

    Reply
  6. francesca6

    Vi prego!! Lasciate stare gli animali, per loro un collarino tempestato di glitter o un fiocchetto!
    Mi incuriosiscono le olimpiadi, ma le unghie della vincitrice mi sembrano eccessive.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.