Come si usa la lima a 6 o 4 facce?

By | Febbraio 20, 2020
lima sei fasi

Tra le varie tipologie di lime per unghie in commercio esistono anche quelle composte da 6 o 4 facce che offrono la possibilità di eseguire diverse funzioni utilizzando un solo strumento.

Sei curiosa di scoprire come si usa la lima a 6 o 4 fasi? In questo articolo troverai una guida completa passo passo!

Lima a 4 e 6 facce: unghie lucide senza smalto

Le lime a 4 o 6 facce permettono di eseguire una manicure duratura naturalmente lucida senza dover usare basi, top coat o trasparente. Ottime per preparare le unghie alla stesura del colore (in questo caso dovete saltare la parte lucidante), sono particolarmente adatte a chi vuole unghie lucenti e ordinate, ma non può portare smalti.

In commercio ce ne sono di diverso tipo. Ad esempio quella di Essence che ha un costo inferiore ai 4 euro ed è facilmente reperibile presso OVS, Coin e in tutti i punti vendita concessionari del marchio.

lima sei fasi

Ma ora veniamo al dunque: come si usa correttamente la lima a 4 facce? E quella a 6? Vediamolo insieme!

Come si usa la lima a 4 facce?

La lima a 4 facce (detta anche 4 fasi) è molto simile a quella che vedete in foto e va usata in questo modo:

  • Usa lo step 1 (nero) per accorciare le unghie e dargli la forma e la lunghezza desiderate
  • Rifinisci il margine con la parte 2, di color grigio chiaro
  • Passa la parte rosa (step 3) su tutta la superficie ungueale con leggeri movimenti circolari per levigarla
  • Lucida l’unghia con la parte grigia più scura massaggiando lentamente sino a che l’unghia non avrò assunto un aspetto lucido e liscio

Come usare la lima a 6 facce:

La lima a 6 fasi ha due superfici in più e permette di eseguire una manicure perfetta in pochissimo tempo. Oltre a quella che vedete in foto, venduta da Essence, esistono anche dei mattoncini rettangolari con blocchi di diversa grana che svolgono la stessa funzione.

Vediamo insieme come usarla:

  • Usa lo step 1 per accorciare la forma delle unghie
  • Con la parte denominata step 2 sistemane la forma
  • Lo step 3 serve per definire i margini e gli angoli
  • Con la parte 4 pulisci la superficie e il bordo interno per eliminare ogni residuo di limatura
  • Passa la sezione 5 con leggeri movimenti circolari sulla superficie ungueale
  • Lucida utilizzando l’ultimo blocco muovendoti senza esercitare troppa pressione sino a giungere al grado di brillantezza desiderata

Tu conoscevi l’uso di questa particolare lima? La utilizzi oppure no? Come sempre ti invito a lasciami i tuoi commenti qui sotto!

Ti ricordo che nella nostra sezione denominata ABC delle unghie troverai tantissimi altri articoli dedicati alla cura e alla bellezza delle mani. Qualche esempio? Come realizzare un solvente idratante fai da te oppure la guida all’inci dello smalto!

Author: Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance. Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

4 Commenti su “Come si usa la lima a 6 o 4 facce?

  1. G.

    io le uso tutte, compresa quella in ceramica e in vetro, quella Essence della foto è molto buona per le rifiniture 😊

    Reply
  2. Francesca6

    Ho usato quella a quattro facce di Kiko, però poi ho optato per quella buffer a parte, in quanto la parte con le lime per accorciare e rifinire i bordi le consumavo prima delle altre due.

    Reply
  3. Chiara

    Io uso quella a quattro facce di diverse marche, l’ho trovata anche di Pupa: piccola e compatta, molto comoda anche da viaggio.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.