Come scegliere il correttore e come si applica

Come scegliere il correttore: applicazione, descrizione e come applicarlo

Ciao a tutti e benvenuti nel nuovo articolo dedicato alle lezioni di trucco e a come essere sempre belle usando i prodotti giusti in maniera giusta!

Dopo avervi spiegato come eseguire correttamente la base make up, vorrei approfondire il discorso sul correttore.

Quale colore scegliere

Il correttore è un cosmetico che si avvale dello studio dei colori complementari.

Guardatevi allo specchio. Nella maggior parte dei casi, la tonalità da scegliere tenderà all’arancione o al giallo in quanto le occhiaie, solitamente, sono bluastre o violacee.

Tuttavia, se le imperfezioni sono lievi, possiamo utilizzare un correttore beige, simile al colore della pelle e del fondotinta. Se siete inesperte, inizialmente la scelta dovrà ricadere proprio su questo anche se la coprenza è minore poichè, se commettete qualche errore nella stesura, il beige si noterà meno rispetto a un’altra tonalità.

I colori meno utilizzati

Lilla e rosa: servono a coprire le occhiaie marroncine.

Verde: utile a camuffare brufoletti o altre imperfezioni tendenti al rosso.

Marrone: serve a coprire le imperfezioni sulle pelli molto scure e per il contouring (una tecnica di make up che serve a mascherare forme poco armoniose del viso, come il naso grosso).

Bianco: normalmente, viene utilizzato miscelato ad altri colori per schiarirli. Può essere utile anche a mimetizzare macchie scure, come quelle che possono comparire durante la gravidanza.

Azzurro: si utilizza per contrastare i rossori dovuti alla sovraesposizione al sole o ad altre piccole problematiche cutanee.

I vari tipi di correttore:

Nel 90% dei casi il correttore da preferire è quello liquido. La sua stesura è più pratica e la texture leggera offre un risultato più naturale. Ne esiste la comoda versione a penna col pennellino incorporato, che rilascia il prodotto girando una sorta di “rotellina” nella parte inferiore. Ha un unico difetto: l’erogazione è difficoltosa, specialmente al primo utilizzo.

correttore liquido
liquido
correttore penna
in penna

I correttori in crema e in stick si adattano maggiormente a chi ha occhiaie particolarmente pronunciate o per correggere altri piccoli difetti del viso. Essendo i più coprenti, bisogna essere prudenti a non utilizzare troppo prodotto e a stenderlo accuratamente.

quale correttore scegliere
in crema
correttore in stick
in stick

Le matite sono comode da portare con sè nella borsetta. Utili per ritocchi del viso, come la zona intorno alle sopracciglia e in caso di brufoletti. Data la forma e la texture simili alle altre matite da make up, sono sconsigliate per la correzione delle occhiaie.tipi di correttore

Il correttore minerale è formato da polveri naturali ed è, perlopiù, adatto a pelli particolarmente grasse o sensibili ai comuni cosmetici.

correttore minerale

Se vogliamo utilizzare il correttore al posto del primer occhi, dovremo optare per una formula illuminante beige o rosata (a meno di particolari difetti sulle palpebre).

 Consigli utili:

Negli ultimi due articoli ho ripetuto diverse volte che il correttore può essere utilizzato non solo sulle le occhiaie, ma anche per coprire altri piccoli difetti del viso.

In realtà, se si ha una buona dimestichezza con il prodotto, può essere usato anche su zone più ampie. A mio avviso, comunque, per la correzione di imperfezioni più estese è sempre meglio servirsi di primer o fondotinta ad alta coprenza.

Che leggiate per pura curiosità o seguiate i miei consigli, vi ringrazio per l’attenzione dedicata ai miei articoli augurandovi, come sempre…

…buon make up!

Vota questo articolo, spero ti sia piaciuto =)

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Written by Mariana L.

Appassionata di make up, sempre aggiornata sulle tendenze del mondo beauty ed esperta di rimedi e bellezza naturale.
Non esce mai di casa senza trucco, nemmeno per andare a buttare la spazzatura!

Commenta con Facebook (solo per utenti non registrati)


Nb: i commenti Facebook non concorrono al raggiungimento dei distintivi. Se sei registrata, commenta con il tuo profilo, trovi il modulo "regolare" scorrendo la pagina verso il basso.


Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Loading…

Mani morbide

Come avere mani morbide e lisce grazie al miele

mani screpolate dal freddo

Mani screpolate dal freddo: rimedi naturali