Come riparare un’unghia rotta

Come riparare un’unghia rotta: Tecnica della bustina del thè

Molto spesso capita che un’unghia si rompa alla base, nella parte in cui inizia la superficie rosa e , oltre ad essere molto fastidioso perchè si impiglia ovunque, fa anche molto male. Se la lasciamo così si rischia di allargare la frattura e sanguinare, oltre che rischiamo di farla rompere del tutto e , vi assicuro, non è affatto simpatico! Come riparare un’unghia rotta? Molto semplice: con la tecnica della bustina del thè!

Una tecnica efficace e pratica

Personalmente trovo che questo metodo sia molto pratico, veloce ma poco adatto a chi porta le unghie in gel in quanto la colla per unghie e la sottile stoffa trovano poca adesione e la ” riparazione” durerebbe veramente poco.

Ma se avete le unghie naturali, allora questa soluzione fa al caso vostro e potete ripeterla ogni due/ tre giorni sino a che non si salderà oppure sino a che l’unghia sarà cresciuta abbastanza per poterla limare e accorciare.

riparare un'unghia rotta

 Leggi anche:10 preziosi consigli per non far spezzare le unghie

Cosa serve per riparare un’unghia rotta con la bustina del the

  • una bustina del the ( camomilla o tisana, va bene lo stesso)
  • colla per unghie con tappo a pennello
  • smalto trasparente
  • uno stuzzicandenti
  • una forbicina per unghie
  • una pinzetta per sopracciglia

Come procedere:

Mettete un po’ di colla per unghie sulla rottura e ritagliate dalla bustina del the un pezzo di stoffa abbastanza grande per poter coprire la vostra rottura e aiutandovi con una pinzetta per sopracciglia posizionatela sulla vostra unghia.

Usando il pennello passate la colla sul ritaglio aiutandovi con uno stuzzicadenti per stenderlo ed evitare la formazione di bolle. Se necessario ripetete per una seconda volta, per creare uno strato più spesso.

Quindi attendete che tutto sia asciutto e limate leggermente per uniformare la superficie. Infine passate del top coat o dello smalto trasparente ed il gioco è fatto!

Il video

In rete ho trovato anche il video tutorial fatto da una ragazza che si chiama Lady Leyel che potete visionare qui sotto. In commercio ho visto anche dei patch prodotti da Essence che si chiamano ” Nail Repair” o qualcosa di simile. Funzionano esattamente come la bustina del the e servono per riparare un’unghia rotta in caso di emergenza.

Tuttavia ultimamente faccio fatica a trovarli, quindi non so se siano o meno andati fuori produzione. Intanto vi lascio con il video di Lady Leyel e vi auguro buona manicure, sperando che non capiti a nessuna di voi di dover riparare un’unghia rotta!  A fine articolo troverete il link dove vi spiego come rinforzare le unghie fragili con l’olio di mandorle, dateci un’occhiata!

Vota questo articolo, spero ti sia piaciuto =)


Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Written by Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance.
Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Commenta con Facebook (solo per utenti non registrati)


Nb: i commenti Facebook non concorrono al raggiungimento dei distintivi. Se sei registrata, commenta con il tuo profilo, trovi il modulo "regolare" scorrendo la pagina verso il basso.


Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Loading…

come pulire i pennelli per nail art

Come pulire i pennelli per Nail Art

Smalto per ogni occasione

Lo smalto giusto per un colloquio di lavoro