Come rendere lo smalto lucido e duraturo

Chi di voi non ama gli smalti particolarmente laccati, lucidi ed extra glossy? Ultimamente in commercio esistono tantissimi prodotti per unghie effetto gel, effetto vetro e specchio che hanno particolari formulazioni che li rendono estremamente brillanti. Un esempio molto apprezzato sono i Lasting Color di Pupa, di cui abbiamo parlato in questi articoli.

Ma come riprodurre lo stesso finish su un qualsiasi smalto per unghie? E come fare in modo che il colore sapientemente applicato duri più a lungo? Ecco i miei consigli con i prodotti personalmente testati per ottenere una manicure lucida e duratura!

Smalto lucido: iniziamo dalla base:

Come in ogni operazione che si rispecchi il segreto per avere risultati ottimali è una buona base. Lo smalto non fa eccezione: se utilizziamo i prodotti giusti e prepariamo adeguatamente la superficie ungueale potremo ottenere una lucentezza e un effetto glossato anche usando degli smalti non particolarmente brillanti.

Cosa fare: come prima cosa è consigliabile esfoliare la superficie dell’unghia e prepararla con un buffer oppure una lima 4 o 6 fasi. Questo servirà a togliere eventuali residui di grasso e levigare la superficie in modo che il colore aderisca meglio o possa dare il massimo di sè.

Questa operazione è importantissima, ma prima dovete rimuovere con cura le cuticole in modo che non diano fastidio e facciano sollevare il prodotto. In questo articolo vi avevo spiegato come procedere.

Prodotti che uso io: lima 4 fasi di Essence Studio Nails, base per unghie XXL Nail Protector. In caso di problemi di imperfezioni e di irregolarità della superficie: base levigante di Pupa.

Stesura dello smalto:

Procedete con calma e ritagliatevi il dovuto tempo per la manicure. Stendete due passate di colore non troppo abbondanti e lasciate asciugare con cura prima di procedere con il passaggio successivo.

Molto spesso gli smalti per unghie danno il massimo della loro brillantezza solamente dopo due applicazioni in quanto determinati colori risultano molto più brillanti se più carichi e pieni ( soprattutto quelli chiari).

Se sbavate oppure commettete qualche errore nell’applicazione usate una penna correggi smalto oppure un bastoncino di cotone imbevuto nel solvente senza acetone. In questo modo eliminerete il prodotto senza dover intaccare il resto dell’unghia e non rischiare di opacizzare il risultato finale oppure minarlo.

Cosa uso io: penna correggi smalto Pupa o, in alternativa, quella di Essence.

Top coat a volontà!

Ho letto in rete che qualcuno usa la lacca per capelli per fissare meglio lo smalto e renderlo più glossy: niente di più errato! Questo strumento di styling opacizza il colore, lo rende appiccicoso e mina la durata della manicure in quanto, molto spesso, contiene alcool!

Se volete ottenere il massimo della brillantezza vi consiglio un top coat ad effetto gel: ce ne sono molti in commercio Pupa, Deborah, Collistar.

Cosa uso io: Collistar Effetto Gel e Volume oppure Mavadry di Mavala.

Altro prodotto molto valido per ottenere uno smalto lucido e duraturo è Mavadry di Mavala che consente anche di dimezzare i tempi dell’asciugatura e dare qualche giorno di vita in più alla durata del vostro colore. Vi avevo parlato approfonditamente di questo prodotto qui.

Io che sono amante del laccato, ne metto anche due passate. Vi ricordo che il lucido dà il massimo sui rossi e sui colori scuri, difficilmente uno smalto chiaro sembrerà ultra laccato.

Spero di avervi dato qualche consiglio utile su come aumentare la brillantezza e la longevità dello smalto per unghie e vi auguro buona manicure!

Vota questo articolo, spero ti sia piaciuto =)

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Written by Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance.
Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

Come truccarsi con l’abbronzatura

Nail art tutorial fotografici