Cuticole: come eliminarle e avere unghie bellissime

By | Settembre 22, 2016
mani screpolate dal freddo

La pelle intorno alle unghie, detta zona cuticole, è molto delicata e serve per creare una barriera protettiva e metterle a riparo da batteri, agenti esterni e impurità che possono penetrare all’interno della superficie e creare infezioni e altri fastidi.

Se questa zona è secca si possono creare sollevamenti creando quelle che normalmente chiamiamo ” pellicine secche” che, in termine più tecnico, prendono il nome di cuticole.

A volte capita anche che le cuticole crescano alla base della superficie ungueale facendo durare meno lo smalto e rendendo, in molti casi, decisamente anti estetiche le nostre dita.

Prendersi cura delle cuticole:

E’ sempre consigliabile usare una buona crema per le mani, in modo da creare la giusta idratazione in questa zona del corpo. Non limitatevi ad applicarla solamente sulle dita, ma prendetene un po’ massaggiatela anche nella zona intorno alle unghie facendola assorbire completamente. Per aiutarvi in questa operazione potete anche mettere dei guanti di cotone e tenerli per una decina di minuti in posa in modo che il prodotto penetri per bene sotto la cute.

Rimozione delle cuticole:

Per ammorbidire le pellicine, soprattutto in caso di forte secchezza sono molto utili le penne per cuticole che contengono un olio apposito per rendere più semplice la manicure, in commercio ne trovate moltissime: Essence, Pupa, Kiko, Mavala e di molti altri brand.

Fatto questo potrete spingere indietro le vostre pellicine con l’aiuto di un bastoncino di legno di arancio ( non usate altri strumenti!) e successivamente applicare la vostra base per procedere alla stesura dello smalto.

cura delle cuticole

Le pellicine secche non vanno tagliate e non vanno rimosse! In caso di infiammazione, attendete che si rigenerino da sole, andando a passare quotidianamente dell’olio di mandorle oppure di oliva.

Il tocco finale per la cura delle cuticole:

Se avete usato uno smalto semi permanente oppure avete fatto una ricostruzione potete mettere l’olio per cuticole che andrà a reidratare le pellicine intorno alle unghie.

Il mio consiglio è quello di passarlo almeno una volta alla settimana, soprattutto se usate spesso i solventi per la rimozione dello smalto, in questo modo regalerete una coccola in più alla vostra pelle e avrete dita e unghie più sane, senza pellicine secche che si sollevano.

Non resta che augurarvi buona manicure e invitarvi a navigare tra gli altri articoli della sezione “ABC delle unghie” per scoprire tanti altri consigli utili!

Sei appassionata di bellezza a 360 gradi? Passa a trovarci su Consigli Per Tutti, il nuovo magazine dedicato alle donne e non solo!

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


3
Lascia un commento

avatar
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
IrideaChiaraLucia Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Notifiche  
Notificami
Lucia
Member
Lucia

E’ vero, le pellicine non vanno tagliate, io ho fatto questo errore e si sono riformate più dure di prima. Peccato che molte estetiste e onicotecniche le taglino con un tronchesino, se ne vedono a migliaia anche su Youtube… Per quanto loro possano dire di fare attenzione, mi è capitato spesso di vedere donne con manicure ben fatte ma cuticole macellate, e non era proprio il massimo… :/

Chiara
Member
Chiara

Le cuticole sono sempre un problema…cerco di fare sempre tutti i passaggi ma a volte per la fretta ometto qualcosa

Iridea
Member
Iridea

Ottimi Consigli come sempre