Come conservare gli smalti in maniera corretta: la guida

Normalmente una bottiglietta di smalto aperta, piccola o grande che sia, ha una durata che varia dai 24 ai 36 mesi. Ma molto spesso si seccano prima del dovuto, se succede anche a voi ecco una guida su come conservare gli smalti correttamente ed evitare di doverli buttare via.

Quanto dura uno smalto?

La durata presunta di una boccettina di colore per unghie è spesso indicata direttamente sulla confezione e viene universalmente rappresentata dal disegno di un vasetto aperto con accanto un numerino seguito dalla lettera M, che sta ad indicare i mesi.

A volte, però, già dopo un paio di mesi dall’apertura il colore risulta più denso e difficile da stendere in maniera uniforme. Questo può essere dovuto ad una cattiva conservazione.

Leggi anche: Come recuperare uno smalto secco o denso?

Ma come fare, allora, per evitare tutto questo? Le risposte nella prossima pagina!


Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance. Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Leggi tutti i posts di Francesca L.

8 Commenti su “Come conservare gli smalti in maniera corretta: la guida”

  1. anche io seguo questi passaggi, tengo le boccette nei cassetti in verticale ovviamente, ogni tanto controllo perchè avendo ormai più di 150 smalti (e mi sembrano sempre pochi) quelli più vecchi potrebbero asciugarsi o diventare troppo densi, quindi li shakero bene bene, fortunatamente tutto ok

  2. Io ne tengo una parte nel cassettone del comò che è il più distante da termosifone e finestra, mentre quelli che non ho intenzione di usare nel periodo e i top e le basi di scorta li tengo in una scatola dentro un altro cassetto riparato nell’armadio. Tutti sempre verticali.

  3. Custoditi gelosamente in un cassetto al riparo da luce e fonti di calore.
    In certi negozi, ci sono parecchi smalti con la parte pigmentata separata da quella liquida: quindi sono datati, ma conviene acquistarli?

    1. sono smalti vecchi Francesca oppure sono tenuti male, se li trovi in sconto magari ok, altrimenti non conviene. A me capitava di trovarli così da Sephora e infatti non li compravo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.