Buffer per unghie: cos’è, a cosa serve, dove comprare

buffer mattoncino

Che cos’è e a cosa serve il buffer per unghie? Il buffer per unghie, detto anche blocchetto o mattoncino levigante, è un utilissimo strumento per nail art e manicure che si presta a moltissimi utilizzi. In questo articolo vedremo insieme come usarlo, dove compare e qualche trucchetto per sfruttarlo al massimo.

Continua la lettura per scoprire tutti i dettagli!

Che cos’è il buffer per unghie?

Il buffer per unghie viene comunemente chiamato anche blocchetto o mattoncino levigante. Si tratta di una lima (normalmente venduta sotto forma di cubetto o di mattoncino) dalla grana finissima.

Si trova in commercio sia nella versione bianca, che in altri colori e serve per rimuovere impurità e rendere opache le unghie senza dover aggredire troppo la lamina ungueale.

buffer mattoncino

La sua capacità di levigare e di rimuovere lo strato superficiale dell’unghia, dove spesso sono presenti sebo, residui di unto, impurità e tracce di smalto o prodotti per manicure, lo rende uno degli accessori immancabili per chi deve opacizzare le unghie prima della ricostruzione, ma non solo.

Gli utilizzi che puoi fare del mattoncino levigante sono moltissimi, non solo legati al gel o all’acrilico, ma anche alla normalissima applicazione del nail polish. Vediamoli insieme!

A cosa serve il buffer? Come si usa?

Come anticipato precedentemente il buffer per unghie viene usato sempre prima della ricostruzione in gel o acrilico, per opacizzare correttamente le unghie ed evitare sollevamenti.

Ma questo strumento puoi anche utilizzarlo durante la tua abituale manicure. Se hai le unghie grasse, ad esempio, passarlo leggermente sulla superficie ungueale prima di stendere base e smalto ti aiuterà ad aumentare la durata del colore, prevenendo sbeccature premature.

Può essere molto utile anche nel caso in cui le tue unghie abbiano delle irregolarità, piccole rigature o solchi dovuti all’età. In questo modo potrai stendere senza problemi il colore ed evitare fastidiosi accumuli.

Anche in questo caso dovrai passarlo in maniera molto lieve, senza sfregare troppo per non arrossare il letto ungueale e per non andare ad assottigliare troppo la lamina.

Dove si compra il buffer per unghie?

Il buffer per unghie o mattoncino levigante si vende in moltissime profumerie e negozi estetici dedicati alle unghie. Lo puoi trovare anche nei bazar, negli store con reparto manicure (ad esempio Acqua&Sapone, Ipersoap) e anche in alcune catene che vendono smalti e accessori manicure (OVS, Coin).

Online sono molti gli store in cui acquistarlo. Ad esempio Tuttoperleunghie offre una buona selezione di buffer, anche coloratissimi e dalla forma più ergonomica. Clicca qui per vedere la sezione allestita sul loro e-store, li trovi ad un prezzo di 5 euro per il set da 5 blocchetti.

E tu, usi il buffer per unghie? Conosci qualche altro utilizzo non elencato in questo articolo? Come ti trovi? Raccontacelo in un commento!


Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance. Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Leggi tutti i posts di Francesca L.

2 Commenti su “Buffer per unghie: cos’è, a cosa serve, dove comprare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.