Base peel off Deborah: opinioni e recensione

Oggi vi recensisco la base peel off di Deborah Milano, un prodotto molto ambito dalle appassionate di smalti e soprattutto di nail art, in quanto si propone di proteggere dita e cuticole dalle sbavature dello smalto. A dire la verità, l’ho provata prima come base coat, ma non sono rimasta soddisfatta perché lo smalto non risultava ben adeso all’unghia.

Quindi, ho voluto testarla sulle cuticole in occasione della realizzazione di una nail art particolarmente pasticciona: le unghie ombrè o degradè. Per realizzarla ho scelto Licorice di Essie (nero), Rouge Noir di Chanel (rosso scuro) e Revlon Red (rosso vivo).

Base peel off Deborah: opinioni e recensione 

Ma veniamo alla nostra base. È contenuta in una boccetta da 11 ml con pennello normale a setole dritte, anche se per ragioni di precisione l’avrei preferito più sottile.

Il prodotto è di colore bianco e ha la consistenza della colla vinilica: al momento dell’applicazione è leggermente liquido, ma non fa in tempo a colare che si è già asciugato.

Quindi ho proceduto a fare la famigerata sfumatura con la spugnetta.


A nail art terminata, la base peel off viene via molto facilmente staccandola pian piano anche con le dita.

Più si abbonda col prodotto più spessa sarà la pellicola, dunque più facile sarà la rimozione; l’importante è non far assolutamente andare la base peel off sull’unghia (in quanto comprometterebbe l’adesione dello smalto) e non far toccare le dita tra loro perché il prodotto asciutto ha la consistenza di un chewing gum.

Il mio voto è 9,5/10. È utile, facile da usare e svolge bene la sua funzione.

La base peel off di Deborah fa parte della collezione Hands&Feet Care Collection, una gamma dedicata alla salute, cura e protezione delle unghie di mani e piedi di cui abbiamo parlato in questo articolo. 

Lucia ha recensito anche uno degli smalti di questa collezione, gli Air Color, che promettono di far respirare l’unghia. Trovi la sua recensione con foto in questa pagina.

Ciao! Se vuoi restare in contatto con noi, seguici anche su Instagram =)



Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


Scritto da Lucia

Contributor e tester smalti per Tutto Nail Art & Unghie, cartoonist & digital scribbler

Leggi tutti i posts di Lucia

10 Commenti su “Base peel off Deborah: opinioni e recensione”

  1. Mi servirebbe un prodotto di questo tipo, realizzo pochissimo il degrade’ proprio perché sporco le cuticole ed è un’impresa riuscirle a pulire! Mi piace molto la nail art che hai realizzato e i colori che hai scelto.

  2. Beh, considerando che costa quasi la metà del Liquid Palisade mi sa che ci farò un pensierino! Speriamo che decidano di tenerla sempre e non solo in edizione limitata, perchè sembra davvero utile e tu me lo confermi!

  3. Anch’io ho quello di P2 e mi son trovata bene, ma la tua foto mi fa capire meglio come fare. Mi sembra molto valido questo che hai recensito, davvero interessante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.