Come rinforzare le unghie fragili

Olio di mandorle dolci

Rimedi naturali per unghie fragili: l’olio di mandorle dolci

In una scala da 1 a 10, quanto ci piace mettere in evidenza le nostre unghie? Credo che il massimo sia stato sforato e superato più che abbondantemente, e non basterebbe neanche arrivare ad 1.000.000 per esprimere il nostro giudizio!

A conferma di questo infatti, ogni giorno realizziamo sulle unghie svariate tecniche e nail art , che ci permettono di renderle bellissime e di sfoggiare manicure favolose (senza ovviamente mancare a volte di piccoli “incidenti di percorso”!).

C’è però un fattore molto importante da tenere in conto, ma che spesso non si sa o non ci si pone l’attenzione dovuta: le stesse manicure da sogno che tanto adoriamo, per le nostre care unghiette, in certi casi, possono diventare invece un vero incubo!

L’uso assiduo di strumenti o prodotti poco indicati, come le limette in acciaio, nonché l’errata limatura fatta in più versi anziché uno solo, con il tempo, potrebbero infatti portare le unghie a indebolirsi e a sfaldarsi.

Servirebbe perciò, come si dice, qualcosa di “dolce” sulle nostre unghie, così da darle una nuova carica di energia e rinforzarle (d’altronde si sa che un pizzico di “zucchero” aggiusta tutto!) e sarebbe meglio che fosse qualcosa di origine naturale.

Esiste un qualcosa del genere? Sì certo, l’olio di mandorle dolci! Questo ingrediente è già un toccasana per altre problematiche, ad esempio la secchezza dei capelli, in quanto li nutre e li idrata, ridandogli nuova luce, elasticità e vitalità; anche nel caso delle unghie, dal momento che sono fatte di cheratina, l’olio di mandorle dolci può essere un valido aiuto quando si presentano fragili.

—–> Consigliato:  Olio di Mandorle Dolci Puro 500 ml Naissance, Vegan, No OGM, 8,99€ su Amazon. Clicca qui per vederlo.

 

Come si usa l’olio di mandorle per le unghie?

L’olio di mandorle dolci può essere impiegato in tre diversi modi:

1- Puro: per un’azione ” d’urto” contro le unghie fragili, potete metterne un paio di gocce direttamente sulla mano e massaggiare l‘olio di mandorle dolci con movimenti circolari delle dita direttamente sul letto ungueale, sino a completo assorbimento.

2- Mix con crema idratante: potete anche mischiare alcune gocce di olio di mandorle dolci nella vostra abituale crema mani e applicarla con un leggero massaggio sino alle unghie, coprendo tutto con un paio di guanti di cotone e lasciando agire per una decina di minuti. Con questo veloce e semplice impacco avrete nutrito non solo la pelle, ma anche la zona cuticole e sarete pronte per procedere con la vostra manicure una volta che la crema idratante è stata completamente assorbita.

3- Maniluvio: infine potete anche diluirlo in una ciotola con tre dita d’acqua, insieme a del succo di limone, e mettere a bagno la punta delle dita per qualche minuto: ne otterrete un effetto idratante, ma anche anti-giallo, in quanto l’agrume ha delle forti proprietà sbiancanti.

Inoltre, se vi mangiate le unghie oppure avete il problema delle ” pellicine secche”, l’olio di mandorle dolci è un ottimo alleato, in quanto idrata, ha un’azione lenitiva e toglie i rossori.

—–> Consigliato:  Olio di Mandorle Dolci Puro 500 ml Naissance, Vegan, No OGM, 8,99€ su Amazon. Clicca qui per vederlo.

Nel frattempo vi invito a leggere tutti gli altri post della categoria “ABC delle unghie” e a diventare fan della pagina Facebook collegata al nostro sito, per non perdere nemmeno un aggiornamento!

Buon proseguimento!

Written by Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance.
Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

solvente per unghie idratante

Come rimuovere facilmente gli smalti con glitter

Nail Art Collistar

Penna per Nail Art Collistar