Bollicine nello smalto: 10 consigli per evitare le bolle d’aria sulle unghie

A chi non è mai capitato che lo smalto, una volta steso, crei delle antipatiche bollicine? In questo articolo vedremo 10 consigli utili per evitare la formazione di bolle d’aria sulle unghie dopo la manicure. Continua la lettura per scoprire tutti i trucchetti!

10 preziosi consigli su come evitare le bollicine nello smalto

1) Il primo consiglio, è quello di non scuotere il flacone, ma di sfregarlo energicamente tra le mani per qualche istante prima di prelevare il colore con il pennellino.

2) Altre volte, invece, il problema è causato proprio dall’applicatore. Evita di immergerlo troppo velocemente nella boccetta e fare su e giù con eccessiva velocità. Compi dei movimenti morbidi e lenti, in questo modo eviterai l’effetto “ventosa” .

Un piccolo approfondimento prima di continuare: perchè si creano le bolle d’aria nello smalto?

Le bolle d’aria nello smalto si creano per diverse ragioni. Una delle cause principali delle bollicine è un errore molto comune, che quasi tutte commettiamo: agitare la boccetta prima dell’applicazione. In questo modo, le sacchette d’aria salgono verso l’alto e si trasferiscono sulle unghie nel momento della stesura.

E ora possiamo proseguire e vedere insieme tutti gli altri consigli per eliminare questo problema. Troverai ben 8 suggerimenti, quindi: continua la lettura nella prossima pagina!

Pagina Precedente1 di 3Prossima pagina

Scritto da Francesca L.

Blogger "seriale", redattrice, web writer freelance. Appassionata di tendenze, make up, ma soprattutto di nail art. Nella sua vita non manca mai il colore, in particolar modo sulle unghie!

Leggi tutti gli articoli di Francesca L.

5 Commenti su “Bollicine nello smalto: 10 consigli per evitare le bolle d’aria sulle unghie”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.