5 buoni motivi per provare lo smalto bianco sulle unghie e 5 per non farlo

By | 12 Ottobre 2018

Girovagando per la rete vedo sempre più ragazze con lo smalto bianco, che sia tradizionale, semipermanente o un gel color. Se l’impatto visivo può sembrare un po’ strano, con il tempo mi sono accorta che questo tipo di manicure non è affatto male, occorre solo abituarsi. E oggi vorrei darti 5 buoni motivi per provarlo sulle tue unghie e 5 per non farlo!

Smalto bianco: 5 buoni motivi per provarlo

Devo essere sincera, non riesco ancora a pensare ad un monocolore bianco su tutte le unghie, ma se spezzato da un’accent o arricchito da strass e glitter, lo smalto bianco diventa un modo originale e un po’ fuori dagli schemi per sfoggiare una manicure in linea con le ultime tendenze. Che sia gel, semi, oppure smalto tradizionale non fa differenza: i motivi per metterlo alla prova sono tanti, ecco i migliori 5.

1) Si abbina a tutto

Esattamente come il nero, anche lo smalto bianco si abbina praticamente a tutto, ad ogni tipo di outfit e occasione. Proprio per questo motivo molte ragazze ultimamente lo utilizzano per le nail art invernali destinate a durare 3 o 4 settimane.

2) Esalta ogni nail art

Se come detto in precedenza deciderai di stemperare il monocolore eseguendo un’accent o una nail art, sappi che lo smalto bianco è in grado di esaltare qualsiasi colore e rappresenta la base perfetta per stamping, degradè, unghie acquerello….  Inoltre alcune decorazioni e water decal sono da utilizzare proprio con una base white.

3) E’ perfetto anche sulle unghie corte

Anche se si potrebbe pensare che un colore simile sia adatto solo ad unghie lunghe, non è affatto vero. Il bianco sta bene anche sulle unghiette corte, a patto che siano ben curate e non smangiucchiate.

4) E’ alla moda

Su questo poco da dire: è una delle tendenze che si sta maggiormente affermando in vista del prossimo anno. Quindi scegliendo lo smalto bianco sarai anche tu in linea con i trend del momento.

5) Rende benissimo con le polveri e i pigmenti

Effetto specchio, unicorn, holo… sono tantissime le polveri che sullo smalto bianco rendono particolarmente bene. Scegliendo il white al posto del nero otterrai un risultato più tenue, ma non andrai a modificare la nuance base del tuo pigmento.

Silver Mirror Estrosa

Gold Mirror Estrosa

L'articolo continua dopo il video....

5 buoni motivi per non provare lo smalto bianco

Ovviamente, come tutte le cose, anche lo smalto bianco ha i suoi difetti. Vediamone insieme 5 per cui molte ragazze potrebbero scegliere di evitarlo.

1) E’ difficile da stendere

La nota più dolente è che, purtroppo, lo smalto bianco è difficilissimo da stendere in quanto tende sempre a striare. Ma il segreto per un’applicazione perfetta è dare due mani di colore molto sottili, attendendo la perfetta asciugatura tra una e l’altra. Non cedere alla tentazione di stenderne 3 o 4 altrimenti stratifica troppo e non asciugherà mai.

smalto bianco pupa

2) Amplifica i difetti

Eh sì, lo smalto bianco, purtroppo esalta tantissimo eventuali difetti delle unghie. La soluzione potrebbe essere quella di applicare una base levigante prima del colore, in modo da creare una superficie liscia e omogenea.

3) Non asciuga mai

Non sembra, ma lo smalto bianco è molto pigmentato e non di rado, ha una texture più densa. Proprio per questo motivo asciuga più lentamente rispetto ad un normale colore. Ma se deciderai di provarlo, armati di pazienza e utilizza un top coat quick dry per risparmiare qualche minuto.

4) Effetto bianchetto

E’ più una questione di impatto visivo, ma non si può fare a meno di avere l’impressione di aver steso del bianchetto sulle unghie. Purtroppo lo smalto bianco, anche se glossato, non ha quel finish bello lucido che tanto amiamo. La soluzione è quella di stendere 2 strati di top coat, in modo da evitare l’effetto bianchetto.

smalto bianco collistar

5) La rimozione

Tutte noi abbiamo paura di quegli smalti iper pigmentati che mettono a dura prova le nostre dita al momento della rimozione. Non ci crederai, ma anche lo smalto bianco non scherza. Rimuoverlo potrebbe essere molto più arduo di quello che pensi..

E ora che ti ho dato la panoramica sui pro e i contro dello smalto bianco sulle unghie, ti lascio la parola: cosa ne pensi tu? Proverai una manicure bianca? Fammelo sapere in un commento!

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Iscriviti alla newsletter settimanale e ricevi via mail le migliori novità dal mondo unghie e le anteprime sulle attività di testing e invio campioni omaggio da parte dello staff!

Dopo la registrazione, controlla la tua mail e conferma la tua iscrizione =)


5 Commenti su “5 buoni motivi per provare lo smalto bianco sulle unghie e 5 per non farlo

  1. G.

    non condivido i contro, non ho questi problemi, invece quoto i pro anche se con le mirror powder preferisco la base nera ????

    Reply
  2. Chiara

    Uso poco il bianco,proprio perché stria e divento matta per applicarlo!L’effetto sulle mie unghie sa di finto.Mi piace da vedere ma sugli altri.

    Reply
  3. francesca6

    Ritengo che sia un ottimo colore per esaltare l’abbronzatura, ma negli ultimi anni ho preferito la gamma rosa – rosso, con qualche puntata sul blu. Ma lo uso per tutta l’estate sulle unghie dei piedi per la french. Confermo come sia un colore difficile da togliere, forse peggio del rosso, perché finché non ti capita non ci credi.

    Reply
  4. Lulli

    A me piace moltissimo! Sta bene sulle unghie lunghe e ha quel tocco di classe e rock insieme, oltre ad abbinarsi con tutto. Purtroppo è difficile stendere perfettamente e se debordo si fatica a toglierlo, ma penso valga davvero la pena di impegnarsi.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.